Domenica, 24 Ottobre 2021
Appio Claudio Don Bosco / Via dei Sulpici, 117

La Locanda dei Girasoli riapre al pubblico: ristrutturato il locale del Quadraro

Restyling terminato nella pizzeria che impiega persone con sindrome di down

Dopo 8 mesi la Locanda dei Girasoli riapre al pubblico. La storica sede, situata in via dei Sulpici 117h, è stata oggetto di un vasto lavoro di ristrutturazione.

Il restyling del locale

Le controsoffittature avvallate, l’umidità e le infiltrazioni d’acqua provenienti dal tetto, certificate ad aprile in una relazione firmata da un perito, sono state risolte. “Ancora una volta, abbiamo deciso di investire sulla Locanda e quindi, d’accordo con la proprietà, abbiamo finanziato gli interventi necessari per garantire il ritorno dei ragazzi in sala. Non potevamo accettare l’idea di far chiudere un’esperienza così bella ed anche così longeva, visto che è nata nell’ormai lontano 1999” ha spiegato Stefania Scarduzzo del Consorzio Sintesi, la realtà che gestisce l'attività della Locanda dei Girasoli.

La riapertura

Risolti i problemi d’infiltrazione, la locanda è stata interessata anche da un restyling dei locali, riverniciati con tinte pastello. E dal primo luglio, dopo una lunga sosta imposta dalla pandemia, può tornare ad aprire le porte ai clienti che possono scegliere se accomodarsi negli spazi refrigerati dell'interno, oppure nel giardino. Come sempre il servizio sarà garantito solo nel turno serale e per gustare le pizze è sempre consigliato, nel fine settimana, prenotare il proprio tavolo.

La novità

“Quest’anno abbiamo pensato anche di creare un’associazione di volontariato - ha spiegato Stefania Scarduzzo, che ne è diventata la presidente - vi fanno parte amici e famigliari dei ragazzi che lavorano nella Locanda”. In tutto sono quindici persone di cui la gran parte, una dozzina, con sindrome di down. L’associazione “Amici dei Girasoli” permette “di avere in sala genitori o fratelli che possano supportare anche i nostri bravissimi camerieri, quando ci sono molti clienti” ha chiarito la sua presidente.

Prove generali al Quadraro

“Le prove generali sono già state fatte, festeggiando il 29 giugno i 32 anni di Emanuele, il nostro aiuto cuoco”ha fatto sapere Enzo Remicci, del Consorzio sintesi. Quella è stata una serata solo per amici e parenti. Ora si attende che i clienti tornino a frequentare la storica sede. Perchè, messo in stanby l'obiettivo di trasferirsi in un casale sull'Appia, resta via dei Sulpici la base operativa dell'apprezzata Locanda dei Girasoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Locanda dei Girasoli riapre al pubblico: ristrutturato il locale del Quadraro

RomaToday è in caricamento