rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Appio Claudio Capannelle / Via Appia Nuova, 889

Antenna Quarto Miglio, residenti sempre più contrari: "Niente accordi al ribasso, va spenta"

Anche il Municipio VII si sta interessando dell'antenna di via Appia Nuova 889. Intanto il Comitato di Quartiere Statuario Capannelle continua a mostrare i muscoli chiedendo lo spegnimento dell'antenna: "E' situata vicino ad un asilo nido"

Le prosteste dei residenti di Quarto Miglio e Statuario non si placano. La determinazione messa in campo sembra portare in un'unica direzione: la rimozione dell'antenna. Non sembrano esserci vie di mezzo. L'adeguamento della Stazione Radio Base, è infatti un tema che il Comitato di Quartiere Statuario Capannelle non vuole neppure sentire nominare.

UNA RICHIESTA INEQUIVOCABILE - Venerdì 5 dicembre, il Municipio è tornato ad affrontare il tema dell'Antenna di via Appia Nuova 889. Alla seduta ha preso parte anche il Comitato di Quartiere. "La nostra posizione è stata molto chiara – ha annunciato il Presidente Guido Marinelli – l'antenna è illegale in quanto posta a meno di 100 metri dall'asilo nido e da Villa Fulvia". La prossimità ai due edifici di pubblico interesse, porta il Presidente del CdQ Statuario Capannelle ad una considerazione inquivocabile : "Non si tratta di misurare le emissioni. Si tratta di spengerla".

NO AGLI ACCORDI AL RIBASSO - L'esposto presentato in Procura e l'opposizione formale alla richiesta di adeguamento, da venerdì sono registrate anche nei verbali di Commissione. La posizione del Comitato di Quartiere non poteva essere più chiara di così. "Alla Vodafone – spiega Guido Marinelli – abbiamo detto che se necessario andremo in tribunale. Al Municipio invece abbiamo detto che i genitori faranno delle azioni di protesta eclatanti. Insomma – conclude il cittadino – non faremo accordi al ribasso". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna Quarto Miglio, residenti sempre più contrari: "Niente accordi al ribasso, va spenta"

RomaToday è in caricamento