menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quadraro, alberi potati nella piazza dei bivacchi: “I rami nascondevano la luce dei lampioni”

Potati anche gli alberi vicino al Serd di piazza del Quadraretto. Basile (Ass. Verde Mun 7): "Interventi attesi dal 2007"

I rami dei platani di piazza del Quadraretto non coprono più i lampioni. I giardinieri incaricati dal Municipio VII hanno provveduto a potare tutti gli alberi che circondano la piazza.

I rami che oscuravano l'illuminazione

“Era una delle urgenze cui dovevamo far fronte perché i cittadini del Quadraro ci hanno spesso segnalato il problema causato dalle chiome di questi alberi - ha spiegato la presidente Monica Lozzi - finivano per oscurare l'illuminazione stradale, contribuendo così ad alimentare un clima d’insicurezza sociale”.

Un deterrente contro i bivacchi

La zona è quella del SERD. E da tempo, chi abita in quelle strade, denuncia la difficile convivenza con quanti utilizzavano la piazza come un bivacco. “La luce veniva offuscata dai rami ed alcuni tossicodipendenti ne approfittavano per stazionare lì sotto - ha confermato l’assessore al verde Salvatore Basile - ma questo succedeva anche perché, nel quartiere, gli ultimi interventi sugli alberi risalgono al 2007”.

Le potature del Municipio

L’intervento avviato in piazza del Quadraretto, non è l’unico previsto nel Municipio VII. “Abbiamo cercato di razionalizzare le risorse del bando sul verde, perchè non potevamo più aspettare l’intervento del Comune. Pertanto andremo a potare circa 300 alberi in tutto il territorio” ha ribadito la presidente Lozzi. 

Niente capitozzature

Una buona parte delle manutenzioni verticali è stata destinata al Quadraro. Ne sono interessate via Selinunte, via degli Opimiani, via Opita Oppio, via Marco Decumio. “Le operazioni riguardano alberi di alto fusto che però abbiamo avuto l’accortezza di potare, tagliando i rami ad una circonferenza massima di 12 centimetri. In tal modo - ha chiarito l’assessore municipale al verde - favoriamo la ripresa vegetativa della pianta”. Niente pericolose capitozzature quindi. Dopo 14 anni, al Quadraro, le potature vengono fatte a regola d'arte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento