TuscolanoToday

Via di Passolombardo, dove regnano insicurezza stradale e degrado

Le lamentele dei residenti di via di Passolombardo raccolte dalla redazione di RomaToday. Ecco i disagi nella periferia della Capitale a due passi dal campus di Tor Vergata

Non trovano ascolto le continue richieste da parte dei cittadini romani residenti in via di Passolombardo che da tempo sono costretti a vivere in condizioni davvero drammatiche. A denunciare la vicenda ci ha pensato uno di loro che ha contattato la nostra redazione. Svariate le critiche mosse, tanto che è stata realizzata una vera e propria lista.

Ad essere oggetto di polemica è, in primo luogo, la mancanza dei tombini comunali necessari per il recupero dell'acqua piovana nelle fogne. Inutile spiegare che durante un acquazzone la via risulta essere perennemente allagata. Seguono la mancanza di illuminazione stradale, di linea di mezzeria e di marciapiedi che rendono impraticabile la strada ai pedoni. Un dato ancor più grave se si considera che in zona è residente anche un disabile in carrozzina e che la strada è completamente ricoperta da buche.

A questo si aggiunge l'insopportabile inquinamento acustico causato dai veicoli che sempre in questa strada sfrecciano ad alta velocità rendendo la zona ancora più pericolosa. Si ricordi che la via in questione è altamente trafficata in quanto collega all'autostrada Roma-Napoli, oltre che al Grande Raccordo Anulare e a numerosi centri commerciali.

A sfuggire alle norme di sicurezza stradale ci sono anche le fermate del Bus Atac, sprovviste di banchine riservate alla discesa e salita dei passeggeri. In più le paline sono piantate direttamente nelle cunette, mentre in alcuni punti la tabella orari è del tutto assente.

Ci sono poi i cassonetti dell'AMA direttamente in mezzo alla strada a causa della mancanza di un proprio spazio riservato.

Resta aperta la polemica sui disagi della zona, nella speranza di porvi presto rimedio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento