TuscolanoToday

Romanina, voragine in via Barzilai: "Linea bus deviata da un mese, ci rimettono i residenti"

Presentata un'interrogazione in Campidoglio sulla voragine di via Barzilai. Lavinia Mennuni (FdI): "Sulla stessa strada anche una perdita d'acqua"

La voragine transennata in via Salvatore Barzilai

Nel Municipio VII l’Appio Latino ha il record di voragini, ma non l’esclusiva. Il manto stradale ha ceduto anche all’altezza del civico 153, in via Salvatore Barzilai, nel quartiere della Romanina.

L'interrogazione in Campidoglio

La questione è stata posta all’attenzione del Campidoglio, grazie ad un’interrogazione presentata dalla consigliera Lavinia Mennuni (FdI). L’apertura della voragine, ha spiegato la consigliera nell'atto depositato in Comune,  ha causato “problemi alla circolazione, ed in particolare alla linea bus 502, costretto a dei veri e propri slalom per evitare che il mezzo vi sprofondi dentro”. Il permanere di questa voragine, però, ha finito per comportare la deviazione delle corse  che “con grave disagio per coloro i quali se ne servivano, in particolare persone anziane e studenti”.

Un quartiere senza autobus

Nessun intervento, finora, è stato effettuato sul manto stradale che ha ceduto. Le transenne che ne delimitavano l'area si sono anzi riversate sul terreno, restituendo un’immagine che, oltre all’insicurezza, lascia trasparire un certo abbandono. “Di fatto ora la Romanina non ha più un mezzo di trasporto pubblico - ha fatto notare Emanuele Falcetti, attivista locale di Fratelli d’Italia - e questo danneggia sicuramente gli studenti del Raffaello che usavano quell’autobus per andare e tornare dalla succursale di via Alessandro Stoppato. Ora devono spostarsi a piedi”.

La perdita idrica

C’è dell’altro. Nell’interrogazione presentata in Campidoglio, si fa riferimento anche ad una “perdita d’acqua persiste proveniente dal sottosuolo che, oltre ad essere motivo di pericolo, bagnando la strada e rendendola scivolosa”. Uno spreco d’una preziosa risorsa ma anche un motivo di pericolo per chi, privato dell’unico autobus, è costretto a spostarsi a piedi.

L'intervento del Municipio

“Siamo informati della presenza di questa voragine e nella mattinata del 13 gennaio avevamo già in calendario un sopralluogo - ha spiegato Salvatore VIvace, l’assessore ai Lavori pubblici del Municipio VII - dobbiamo valutare se è un intervento che possiamo gestire con le nostre ditte o se, diversamente, è un danno provocato dalle società dei sottoservizi”. A distanza di alcune settimane dall’apposizione delle transenne, i residenti della Romanina attendono però impazienti. Se non viene chiusa la voragine, la fermata dell’autobus più vicina resta quella di via ponte delle Sette Miglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento