rotate-mobile
Anagnina Romanina / Via Maso Finiguerra

Romanina senza corrente : “Non vogliamo rivivere l'incubo della scorsa estate”

Un guasto ha provocato l'interruzione del servizio in almeno tre strade. Allarmati i residenti: "Nell'estate del 2023 abbiamo subito interruzioni continue di corrente, siamo preoccupati"

Un paio di ore, poco di più, senza corrente è bastato per risvegliare i fantasmi della scorsa estate. Alla Romanina il disagio vissuto nel pomeriggio del 20 maggio, è suonato come un campanello dall’allarme.

Il recente disservizio

“Poco prima delle 15 la corrente è saltata in almeno tre strade del quartiere – ha spiegato a Romatoday la signora Rosanna, una residente – sicuramente è mancata in via Gaetano Lodi, in vai Maso Finiguerra, in via Faruffini. Non saprei dire se è successo anche in altre strade”. Nelle chat e nel gruppo facebook di quartiere è partito il “tam tam” di messaggi, per verificare in tempo reale quali fossero le vie interessate dal disservizio.

Un'estate senza corrente

“Si ricomincia” si legge tra i commenti alla notizia del distacco di corrente. Perché tanto clamore? “La scorsa estate è stata un incubo – racconta un residente – a luglio ed agosto i distacchi di corrente sono stati frequenti. Partivano nel tardo pomeriggio per proseguire di notte” e sempre nelle strade che hanno subito il disservizio lo scorso 20 maggio. Le conseguenze per gli abitanti del quartiere sono facilmente intuibili.

L'incubo dei condizionatori spenti

“Lo scorso anno la situazione è stata talmente critica – ha confermato Rosanna – che nel nostro condominio abbiamo valutato la possibilità di acquistare un generatore di corrente”. Perché i disagi non sono mancati, per chi lavora in smart working o anche per chi semplicemente voleva godersi un po’ di televisione. E, trattandosi dell’estate, anche il dover restare con i  condizionatori spenti non rappresenta un problema di poco conto. Il timore che il distacco registrato nella giornata del 20 maggio possa ripetersi, quindi, risulta comprensibile. “Non vogliamo rivivere l’esperienza dello scorso luglio” ripetono nel quartiere. Lo spettro di un'estate senza climatizzatore, alla Romanina, non fa dormire sonni tranquilli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romanina senza corrente : “Non vogliamo rivivere l'incubo della scorsa estate”

RomaToday è in caricamento