rotate-mobile
Anagnina Anagnina / Via Casale Ferranti

Osteria del Curato: il quartiere riparte dalle esigenze dei cittadini

Sarà presentato in Municipio il Piano di Quartiere di Osteria del Curato. All'iniziativa hanno partecipato decine di residenti, coordinati dal Dipartimento d'Ingegneria Civile de La Sapienza. Graziani (CdQ): "Vorremmo trasformare e rendere fruibili alcuni luoghi finora abbandonati"

Un anno fa, i residenti di Osteria del Curato, vennero coinvolti in un'innovativa iniziativa. Attraverso alcuni questionari, fu chiesto loro quali miglioramenti avrebbero apportato al quartiere. Raccolte le risposte, vennero organizzati degli incontri coordinati dall'università di La Sapienza. L'obiettivo era quello di condensare le esigenze, in una insieme di proposte concrete. Si trattava in altre parole, di elaborare un "piano di quartiere".

IL PIANO DEL QUARTIERE - I risultati del progetto partecipato, promosso dal CdQ Osteria del Curato, sarà presentati lunedì 14 settembre, presso la Sala Rossa del Municipio VII. "Ci abbiamo lavorato per più di un anno – ci spiega Elio Graziani, Presidente del CdQ – abbiamo realizzato e somministrato i questionari, li abbiamo raccolti e poi abbiamo partecipato agli incontri organizzati dal Dipartimento d'Ingegneria Civile de La Sapienza, che hanno diviso i cittadini in due tavoli di confronto. Lunedì sarà presentato il frutto di questo lungo lavoro partecipato".

I BISOGNI DEI RESIDENTI - Abbiamo chiesto al Presidente del CdQ quale siano i risultati emersi. "Volevamo far uscire i bisogni del quartiere. Quello è stato il punto di partenza. Ed abbiamo riscontrato che vi sono molti luoghi lasciati all'abbandono. C'è ad esempio un'area vicino al Raccordo Anulare, di proprietà comunale, che non viene utilizzata. Lì si è espresso il desiderio di realizzare "un bosco urbano" in grado di separare il quartiere dal Gra. Poi c'è il centro polifunzionale, che vorremmo fungesse da cuore del quartiere. Si trova in una posizione baricentrica rispetto alle tre parti che compongono Osteria del Curato, ovvero i due piani di zona 167 e la parte storica. Lì si pensava di realizzare una sorta di piazza, un luogo d'incontro pubblico" cosa  che finora è mancato.

INFORMAZIONI UTILI - All'appuntamento che si svolgerà in Municipio, si potrà comunque apprezzare il lavoro di molti cittadini, innamorati del proprio territorio. E che per questo hanno avanzato proposte, e partecipato a ben dieci incontri, svoltisi presso l'Hotel Capannelle. All'incontro di lunedì, che si svolgerà a partire dalle ore 17.30, sono stati invitati anche gli Assessori capitolini alla Trasformazione urbana ed ai Lavori pubblici. Saranno presenti relatori del Dipartimento d'Ingegneria Civile de La Sapienza, alcuni Dirigenti di ICCREA-BCC, l'istituto di credito che contribuirà alla realizzazione di alcune opere e la Presidente Fantino. E ci saranno inoltre il Presidente dell'Istituto Nazinoale Urbanisti ed il coordinatore della biennale di Spazio Pubblico. A coordinare l'incontro, provvederà il Comitato di Quartiere Osteria del Curato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osteria del Curato: il quartiere riparte dalle esigenze dei cittadini

RomaToday è in caricamento