rotate-mobile
Anagnina Anagnina / Via Michele Migliarini

Sottopasso di Gregna: spunta una nuova galleria d'arte

Grazie alla sinergia messa in campo da alcuni volontari del Retake, da Anas e dalla Galleria d'Arte Parione9 è stato riqualificato un altro sottopasso

Un altro tunnel degli orrori è stato riqualificato. Anzi, dopo l’intervento dei volontari di Retake Roma e degli artisti della Galleria Parione9, è divenuto irriconoscibile. Ed oggi, il sottopasso della “Variante dei Lampadari”, in zona Gregna Sant’Andrea, si è trasformato in una galleria d’arte moderna.

LA SINERGIA - “I retakers si sono occupati dell’organizzazione e, assieme al contributo dei residenti della zona,  hanno provveduto alla ripulitura delle aree adiacenti al tunnel – spiega una volontaria – Anas, la società per azioni che gestisce direttamente il GRA, ha invece finanziato il progetto ed alcuni importanti artisti (ADR, Margherita Barrera, Michela Di Lanzo, Valerio Immordino e Francesco Rita) della galleria d’arte Parione9  hanno invece realizzato 5 murales sui temi della natura e della giungla urbana, trasformando, di fatto, un luogo finora degradato in una 'galleria d'arte di strada' aperta a tutti”.

UN VALORE STRATEGICO - Non è la prima iniziativa che questa squadra, realizza nel quadrante. A gennaio, a beneficarne era stato il tunnel all’altezza di via Lucrezia Romana. “Il recupero di questi luoghi abbandonati e marginali consentirà di rompere l'isolamento di un intero quadrante a sud-est della capitale e di permettere a chi vive al di fuori del Raccordo Anulare di raggiungere a piedi le zone all’interno della cinta del GRA.  Il progetto – spiega infine la volontaria del gruppo Retake Morena - è patrocinato dal VII° Municipio”. L’inaugurazione si svolgerà alle 12.30 di martedì 4 ottobre, in via Michele Migliarini.

Tunnel GRA: arrivano nuovi murales

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso di Gregna: spunta una nuova galleria d'arte

RomaToday è in caricamento