Martedì, 28 Settembre 2021
Anagnina

Picchiato in una lite muore dopo un mese e mezzo di coma

L'episodio è avvenuto più di un mese fa a Tor Vergata e, secondo quanto si è appreso il 38enne sarebbe stato picchiato da più di una persona

Un romano di 38 anni è morto dopo essere stato picchiato a sangue durante una lite avvenuta in strada lo scorso 3 maggio nella Capitale, in zona Tor Vergata. La vittima è deceduta tre giorni fa, il 17 giugno, all'ospedale di Tor Vergata dopo un mese e mezzo di agonia per le percosse subite. Secondo quanto si è appreso il 38enne sarebbe stato picchiato da più di una persona. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Via In Selci indagano per far luce sulla vicenda.
(Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato in una lite muore dopo un mese e mezzo di coma

RomaToday è in caricamento