Lunedì, 15 Luglio 2024
Anagnina Cinecittà / Viale Giulio Agricola

Mobility day, tante buone pratiche ed un solo obiettivo: puntare sulla mobilità sostenibile

Per il primo "Mobility day" decine di residenti si sono dati da fare sistemando piste e percorsi ciclopedonali disseminati nel territorio del Municipio VII. Un modo per ricordare l'importanza della mobilità sostenibile

Quattro iniziative pensate per migliorare la mobilità. Quattro appuntamenti che hanno coinvolto decine di residenti. Scesi in strada per bonificare, sistemare e ripitturare piste ciclabili e viali alberati. Un sabato mattina  con rastrelli e pennellesse, che molti cittadini hanno consacrato al territorio del Municipio VII. 

I NUOVI MURALES - "Noi ci siamo dedicati ai due sottopassi del Gra – ci spiega Dario Piermarini, portavoce del Settimo Biciclettari – qualche settimana fa lo avevamo ripulito. Adesso si trattava di riqualificarlo. Per farlo, sono intervenuti degli Street Artist molto bravi che hanno ridipinto il sottopasso della corsia esterna del Raccordo Anulare. Un'iniziativa finanziata da Anas e patrocinata dal Municipio VII". In zona Lucrezia Romana c'è anche un altro sottovia. E' quello che si trova sotto la corsia interna del Gra. I residenti lo chiamano "Il Tunnel dei Sette Nani". Per quanto riguarda quello "c'erano degli anonimi new jersey che sono stati ridisegnati da una giovane artista, anche lei molto brava". Le operazioni sono state comunque realizzate dal gruppo Retake Morena ed ovviamente dal Settimo Biciclettari.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI - Nella stessa mattinata ci sono state altre iniziative nel territorio. Gazebike ha organizzato una raccolta doni per una nuova struttura – spiega sempre Piermarini – si tratta della Casafamiglia ' Simpatia' che ha appena aperto tra via Lemonia e via del Quadraro. Lì saranno ospitate adolescenti e ragazze dai 12 ai 18 anni". I volontari del territorio, non si sono però fermati a questi due appuntamenti. "In zona San Policarpo il gruppo Bike to School si è dedicato alla sistemazione di un tratto di ciclabile su viale Giulio Agricola. Sono intervenuti anche dei bambini, che poi hanno contribuito anche a disegnarvi delle biciclette". Infine "i ragazzi e le ragazze del Gruppo Retake Appio Claudio, hanno provveduto alla sistemazione di viale Tito Labieno". Anche il bellissimo e trascurato spazio verde, grazie al contributo di questi volontari, è tornato in condizioni decorose. Con queste iniziative i residenti hanno onorato la prima edizione del Mobility day. TAnte buone pratiche ed un unico obiettivo: ricordare alle istituzioni di puntare maggiormente sulla mobilità sostenibile.

I sottopassi del raccordo anulare/Foto del Settimo Biciclettari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobility day, tante buone pratiche ed un solo obiettivo: puntare sulla mobilità sostenibile
RomaToday è in caricamento