TuscolanoToday

Via Tuscolana: sotto al tunnel ferroviario spunta una doppia corsia ciclabile

Realizzato un doppio percorso ciclabile sotto al tunnel ferroviario di via Tuscolana. L'iniziativa, messa in campo in maniera spontanea da alcuni attivisti, è stata salutata con favore dal popolo dei ciclisti romani

Domenica mattina è stata realizzata una doppia corsia ciclabile. Dalla Stazione Tuscolana, passando sotto al ponte ferroviario, sbuca in via Adria all'altezza del Liceo Classico Bertrand Russel. E' stata dipinta sull'asfalto. E quindi si trova a lato del marciapiede che, in questo modo, rimane ad uso esclusivo dei pedoni.

IL NUOVO PERCORSO CICLABILE - L'iniziativa è stata salutata con entusiasmo dagli amanti delle due ruote. " L'associazione Salvaciclisti – leggiamo sulla relativa pagina facebook – raccoglie con molta soddisfazione le nuove corsie ciclabili, una per senso di marcia, sotto il ponte ferroviario di via Tuscolana e ringrazia gli anonimi attivisti per il loro lavoro". A raccontare com'è andata, ci ha pensato Paolo "Rotafixa" Bellino, dal suo blog. "Alle 8 di domenica mattina, in venti persone, con 100 euro di spesa e un tempo dilatato per l’attesa dell’apertura del ferramenta di fronte per comprare altra vernice (comunque meno di due ore in tutto, il lavoro effettivo si dice sia stato meno di un’ora) sono state creati due percorsi per passare in probabile sicurezza, visti gli esiti della prima ciclopop prodotta tra Esquilino e S.Lorenzo, sotto il ponte. Segnalo ai non romani che il luogo normalmente mette una qualche ansia anche ai più coriacei".

I COMMENTI DEL WEB - La notizia della nuova pista ciclabile fai dai te,  la seconda realizzata dopo quella di Santa Bibiana, è stata rilanciata su facebook anche da Scup Sportculturapopolare. Le reazioni raccolte sotto al relativo post, sono state le più disparate. Qualcuno fa notare che è "comunque pericolosa e insalubre per l'aria irrespirabile". C'è poi chi ironizza sul fatto che le corsie, disegnate a mano libera, non siano esattamente dritte. Molti utenti sembrano però apprezzare l'iniziativa che, evidentemente, testimonia un disagio lanciato dalla comunità di ciclisti. La Tuscolana resta una strada pericolosa per le biciclette. Eppure i ciclisti ci sono e rivendicano i loro spazi. Come questo caso dimostra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento