Tuscolano Cinecittà / Via Vincenzo Lamaro

Almaviva, rotte le trattative: avviata la cassaintegrazione per 632 addetti

Avviata la cassaintegrazione per i 632 lavoratori della sede Almaviva Contact di via Lamaro: "Le perdite del sito - spiega la società in una nota - interessato alla procedura, sono pari a 4,5 milioni di euro l'anno"

“Rottura nelle trattative tra Almaviva Contact e le rappresentanze sindacali al tavolo della Regione Lazio per l'applicazione della cassa integrazione straordinaria ai 632 lavoratori del sito di via Lamaro”. Lo afferma la società in una nota nella quale precisa che “la procedura per la cassa integrazione è stata avviata in quanto le commesse non ripagano neanche i costi diretti del lavoro nel sito romano, contrariamente a quanto avviene su altri siti operativi. Questa situazione è sicuramente riferibile ad un mercato sottoposto a pressioni tariffarie molto forti, ma è strettamente legata alle perfomances del sito di via Lamaro che sono complessivamente negative a causa di bassa produttività, bassa qualità e assenteismo”.

“Questi fenomeni - si sottolinea nella nota - non sono uniformemente distribuiti tra il personale operativo e producono un impatto che incide negativamente sul conto economico per un 34%. Si fa notare peraltro – conclude la nota di Almaviva - che le perdite del sito di via Lamaro, interessato alla procedura, sono pari a 4,5 milioni di euro l'anno”. (Fonte borsaitaliana.it)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almaviva, rotte le trattative: avviata la cassaintegrazione per 632 addetti

RomaToday è in caricamento