Tuscolano

Scuola, parola d’ordine: Accorpamento

Il Campidoglio ha varato il piano di ridimensionamento delle scuole comunali della Capitale: si passerà da 240 a 175 istituti. Previsti 11 istituti per il Municipio X, di cui 3 però non supereranno i mille iscritti

In questi giorni il Campidoglio ha varato il piano di ridimensionamento delle scuole comunali di Roma. Al termine della sua attuazione si avranno nella Capitale 175 istituti comprensivi, a fronte degli attuali 240 che godono di una notevole autonomia dal punto di vista decisionale.

La parola d’ordine è quindi accorpamento. Dal prossimo anno scolastico gli istituti romani dovranno avere almeno mille alunni sotto un’unica presidenza e, sempre secondo il piano appena approvato, addirittura 8 di questi supereranno i 1500 studenti. Il Municipio X avrà di conseguenza 11 istituti, tre dei quali però non dovrebbero superare la soglia dei mille studenti.

(Fonte 06)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, parola d’ordine: Accorpamento

RomaToday è in caricamento