Martedì, 15 Giugno 2021
Torri Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Municipio VIII: in aula si vota la sfiducia al presidente Lorenzotti

Si voterà nel consiglio municipale di oggi pomeriggio la mozione di sfiducia presentata dal Pd e dai partiti di opposizione al presidente del Municipio delle Torri Massimiliano Lorenzotti

I manifesti del pd sulla votazione di oggi

Dopo due mesi di attesa tutto pronto nel parlamentino di viale Dulio Cambellotti di Tor Bella Monaca per votare la mozione di sfiducia nei confronti del presidente del Municipio VIII delle Torri Massimiliano Lorenzotti. Un atto presentato dal Pd e firmato da tutti i consiglieri dei partiti d’opposizione (Api, Idv e Lista Civica) nell’ultimo consiglio utile prima della pausa estiva. Al centro della mozione di sfiducia il sociale, a seguito di un atto di Giunta (il numero 46 dell’8 giugno 2011) con il quale l'amministrazione di centrodestra ha impegnato 145mila euro destinati ai non autosufficienti 'dirottatandoli' ad un progetto di ginnastica per anziani già finanziato in precedenza dalla Regione Lazio. Da qui la presa di posizione del Pd che ha ottenuto le dieci firme che porteranno alla votazione di oggi in aula.


LORENZOTTI SSSEI FINITO: Mozione di sfiducia che il Pd sta preparando da due mesi, con una massiccia campagna mediatica e attraverso diversi manifesti murari che danno per finita l’avventura del presidente Lorenzotti alla guida del Municipio delle Torri. “Lorenzotti SSSei finito”, si legge nei manifesti del Pd, con le tre S ad indicare: “Sociale, Scuola e Scandali”. “E’ la sanzione della condotta gravissima - annunciano dal Pd - adottata su temi fondamentali, come sociale, scuola e legalità amministrativa. Ed è l'occasione per dire loro che il tempo è scaduto!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio VIII: in aula si vota la sfiducia al presidente Lorenzotti

RomaToday è in caricamento