Venerdì, 18 Giugno 2021
Torri Torre Spaccata / Via Aufidio Namusa

Torre Spaccata: furto di rame al cantiere della metro C. Arrestato

All'interno di un cantiere della linea "C", l'uomo è stato sorpreso dai carabinieri. Il suo complice è riuscito a scappare

Era già conosciuto, tra le forze dell'ordine, il 45enne romeno che ieri notte si è introdotto nei pressi di un cantiere per la costruzione della metro C, dalle parti di via Aufidio Namusa, con un complice: l'obiettivo era quello di rubare rame e attrezzature edili.

Ma il piano dell'uomo è andato male quando un vigilante si è accorto della presenza dei due e ha chiamato il 112: sono così arrivati i carabinieri della stazione di Roma Alessandrina, che si trovavano nei paraggi. Le forze dell'ordine hanno arrestato l'uomo, mentre il complice è riuscito a scappare e far perdere le proprie tracce.


Il 45enne è stato poi portato in caserma, dove, trattenuto a disposizione del giudice, è in attesa del processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Spaccata: furto di rame al cantiere della metro C. Arrestato

RomaToday è in caricamento