Torre Maura via dei colombi

"Un caffè con il consigliere", la campagna di ascolto per rilanciare il commercio alle torri

L'avvio dal quartiere Torre Maura

“Un caffè con il consigliere”. È questo il titolo della campagna di ascolto avviata da Gianfranco Gasparutto, consigliere del Municipio Roma VI delle Torri che punta a raccogliere le istanze dei commercianti e farle diventare oggetto di discussione nell’ambito della commissione commercio. L’iniziativa è partita da Torre Maura ma di certo giungerà in altri quartieri perché “Sono tante le richieste avute fino ad ora” ha anticipato il consigliere dem. 

Dalla sicurezza alla pressione fiscale

“Ho sempre avuto un buon rapporto di collaborazione con i commercianti – ha esordito Gasparutto che nella precedente giunta municipale ha ricoperto anche il ruolo di presidente della commissione commercio – e intendo svilupparlo per fare in modo che diventino sempre più parte attiva della quotidianità di un quartiere”. E al centro della “chiacchierata” tra consigliere e commercianti quasi sempre temi importanti: dalla sicurezza alla pressione fiscale fino ad arrivare a tematiche come rifiuti e collegamento tra diversi esercizi commerciali. 

"Il commerciante si sente cittadino due volte"

Commerciante come plus valore di un quartiere: “Il commerciante si sente cittadino due volte – ha aggiunto Gasparutto – perché vive il quartiere da cittadino e da commerciante appunto e da loro deve partire il concetto di comunità”. Non si conosce esattamente la durata della campagna ma di certo abbraccerà diversi quartieri del territorio delle Torri, da Torre Maura fino a Giardinetti. “Una volta raccolte le istanze – ha concluso Gasparutto – le porterò all’attenzione della commissione commercio di cui faccio parte per cercare di capire attraverso quali modalità e con quali ausili il Municipio può supportare il lavoro dei negozi di prossimità”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un caffè con il consigliere", la campagna di ascolto per rilanciare il commercio alle torri

RomaToday è in caricamento