Lunedì, 15 Luglio 2024
Torre Maura Torre Maura / Via delle Rupicole

Torre Maura, consegnato il cantiere per riqualificare il parco di via delle Rupicole

I lavori dureranno sei mesi e in futuro è prevista l'installazione di videocamere di sicurezza

Una zona spesso degradata della quale, da anni, se ne occupano in maniera volontaria i cittadini del quartiere. Per questo, la consegna del cantiere alla ditta che si occuperà dei lavori di riqualificazione del parco di via delle Rupicole rappresenta un successo per tutta Torre Maura. Discariche abusive, siringhe disseminate sul terreno, incendi e degrado dovrebbero diventare, a breve, dei lontani ricordi. Dopo anni di battaglie di abitanti e comitati, Torre Maura potrà usufruire a pieno dell’unico vero polmone verde del quartiere.

Il parco

Il parco di via delle Rupicole è un vero e proprio punto di riferimento per gli abitanti del quartiere. L’area accoglie anche il ‘Sentiero della poesia’, un’iniziativa promossa dal gruppo culturale Theotokos per diffondere cultura. A luglio dello scorso anno, un’area del parco recentemente inaugurata che ospitava il giardino sensoriale per disabili è andata a fuoco e poco tempo dopo ricostruita. Troppo poco, però per quello che dovrebbe essere il cuore pulsante di Torre Maura.

Il progetto di riqualificazione

Con i lavori, che dureranno circa 6 mesi, si procederà con la piantumazione di nuove alberature, la realizzazione di percorsi, un’area ludica, un campo polifunzionale e un nuovo sistema di illuminazione. Verranno abbattute le barriere architettoniche e realizzata un’area cani.

"Finalmente il parco di via delle Rupicole, a Torre Maura nel VI Municipio, sarà riqualificato – ha scritto, in una nota, il presidente della commissione capitolina Turismo, Mariano Angelucci, che ha seguito da vicino il progetto  - abbiamo ottenuto un grande risultato, grazie gli sforzi di questi mesi della nostra Amministrazione, al lavoro congiunto e al grande investimento fatto che ci consentirà di restituire a famiglie e bambini questo straordinario polmone verde”.

Angelucci, consapevole che uno dei problemi di questi spazi è legato alla manutenzione e, soprattutto, alla prevenzione degli atti vandalici, ha aggiunto che si sta lavorando per “per garantire la videosorveglianza con l'installazione di telecamere. “Una vittoria di tutti quelli che ci hanno creduto e lavorato, dei comitati, delle associazioni, della scuola e dei cittadini tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Maura, consegnato il cantiere per riqualificare il parco di via delle Rupicole
RomaToday è in caricamento