menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre Maura: la galleria d'arte a cielo aperto con presepi di uncinetto, jeans e murale

‘La via dei presepi’ è giunta alla quarta edizione: per il Natale 2020 nuove idee per rappresentare la natività

Presepi realizzati con l’uncinetto ma anche dipinti su striscioni e affissi ai balconi o disegnati sui muri e costruiti in aree degradate, su stoffa jeans o su lenzuola. Siamo a Torre Maura dove per il quarto anno consecutivo gli abitanti del quartiere hanno realizzato ‘La via dei presepi’ esponendo le loro opere in giardino e sui balconi, rendendo Torre Maura una piccola galleria d’arte a cielo aperto.

I presepi realizzati fino ad ora sono circa 30 ma il numero è destinato a salire. “Sappiamo che altre famiglie si stanno impegnando per costruire i loro presepi – ha spiegato al nostro giornale Pierina Nuvoli, residente del quartiere e ideatrice dell’iniziativa – Per questa ragione abbiamo prorogato fino al 31 dicembre la possibilità di partecipare al contest”. Quest’anno, a differenza degli altri anni, non sono previsti premi ma è stata creata una pagina FB intitolata appunto ‘La via dei presepi’ che mostra tutte le costruzioni.

“I balconi sono diventati un po’ il simbolo del 2020 – ha spiegato Nuvoli – Un vero e proprio prolungamento della casa e non potendo realizzare la mostra all’interno delle attività commerciali che in passato ci hanno ospitato, abbiamo pensato di utilizzare i balconi o i giardini per collocare le nostre creazioni”. A rendere ancora più magico il Natale a Torre Maura è la fantasia dei suoi abitanti che supportati da materiali di riciclo o di facile reperimento hanno dato vita alle più disparate ‘opere’.

Tra queste merita senz’altro una menzione speciale, il murale realizzato dalla ‘banda del cocomero’ che annovera al proprio interno volontari del quartiere e persone con disabilità che vivono a Torre Maura. E in via delle Ghiandaie c'è un vero piccolo gioiello luminoso: fatto di luci che addobbano l'intera casa e dalla finestra il presepe. "Si fermano tutti a fotografarlo e in tanti lasciano biglietti di ringraziamento" ha aggiunto Nuvoli. A Torre Maura è forte il desiderio di lasciarsi alle spalle le brutture dell'anno che sta per concludersi e realizzare queste piccole opere d'arte è un vero motivo di gioia per gli abitanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento