TorriToday

Torre Spaccata, crollano calcinacci dal soffitto: asilo nido chiuso

Immediato l'intervento della Lega (municipale e comunale) che sul crollo ha commentato: "Assurdo essere superficiali sulla sicurezza dei bambini"

“Venga a riprendere suo figlio a scuola”. Questa la telefonata che hanno ricevuto i genitori dei bambini che frequentano l’asilo nido di via Rugantino “Arca di Noè” a Torre Spaccata, intorno alle ore 11.00 di giovedì. Perché? A causa del crollo di alcuni calcinacci dal soffitto di una parte della scuola, i vigili del fuoco intervenuti hanno decretato per inagibilità la chiusura dei locali. 
Già nei giorni scorsi l’aula era stata interdetta ai bambini che erano stati trasferiti in altri locali della stessa struttura.

La chiusura della scuola da parte dei vigili del fuoco

“Pensavamo a danni causati dal maltempo” hanno detto alcune mamme ai nostri taccuini e invece nella mattina di giovedì, rabbia e stupore. Immediato l’intervento della Lega sia municipale che comunale: “Presenterò un’interrogazione in municipio – ha detto Pamela Strippoli, capogruppo Lega alle Torri – E’ assurdo che pur essendo a conoscenza della problematica non siano intervenuti, non si può essere superficiali sulla sicurezza dei bambini”. I bambini, intanto, di età compresa tra i sei mesi e i tre anni, andranno ricollocati. 

La Lega annuncia battaglia

Ad annunciare battaglia in Campidoglio è Maurizio Politi, capogruppo Lega a Palazzo Senatorio: “Chideremo con urgenza la convocazione di una commissione scuola, a fronte delle chiusure dei nidi convenzionati da parte di questa amministrazione, è assurdo che non abbiano provveduto quantomeno alla manutenzione delle scuole comunali a danno di bambini e famiglie”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento