Martedì, 15 Giugno 2021
Torre Maura Torre Spaccata / Via Marcio Rutilio

Torre Spaccata, a via Rutilio è un inverno senza termosifoni

Gli inquilini delle case di edilizia residenziale pubblica di via Marcio Rutilio aspettano l'accensione dei riscaldamenti dal 15 novembre

Immagine di archivio

“I termosifoni nei nostri appartamenti non sono mai entrati in funzione”. Il grido d’allarme arriva chiaro e puntuale da via Marcio Rutilio, al civico 42, nel quartiere Torre Spaccata, Municipio Roma VI delle Torri, dove gli inquilini delle case di edilizia residenziale pubblica aspettano l’intervento risolutivo affinché i giorni trascorsi al gelo possano diventare solo un ricordo lontano. E invece nulla: “Decine e decine di segnalazioni cadute nel vuoto – raccontano gli inquilini – in alcuni casi ci garantiscono di aver acquisito la segnalazione, in altri che non ne hanno competenza e in altri ancora nessuna risposta”. La denuncia era stata lanciata già agli inizi dello scorso mese di dicembre dalle pagine del nostro giornale per testimoniare i disagi vissuti da intere famiglie, neonati e anziani. 

L’ipotesi legata al mancato funzionamento della caldaia è la rottura di un pezzo collocato all’interno dell’apparecchio il cui guasto sarebbe causato dalla mancanza di manutenzione ordinaria negli anni che si sarebbe quindi tramutata in straordinaria. “Intanto i nostri canoni mensili – spiegano ancora – sono comprensivi anche della quota relativa al riscaldamento ma contemporaneamente continuiamo a spendere cifre importanti di corrente elettrica per ovviare al problema, non ne possiamo più, nelle nostre case fa freddo”.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Spaccata, a via Rutilio è un inverno senza termosifoni

RomaToday è in caricamento