Giovedì, 24 Giugno 2021
Tor Bella Monaca Torre Gaia / Piazza Erasmo Piaggio

Villaggio Breda: gli abitanti adottano gli alberi del quartiere

L’iniziativa promossa da un gruppo di donne che da tempo lavora alla riqualificazione delle strade

Foto di 'La Breda si fa bella'

Hanno realizzato la sagoma di un nido di uccello con tavolette di legno dipingendovi la scritta ‘albero adottato’ in attesa che i residenti del quartiere si offrano volontari per prendersi cura dei ‘nuovi arrivati’. Siamo a Villaggio Breda, nel sesto municipio a ridosso della via Casilina dove nelle scorse settimane sono stati piantumati nuovi alberi. Le attiviste di ‘La Breda si fa bella’ però non hanno voluto correre il rischio che gli alberi rimanessero senz’acqua e hanno lanciato l’iniziativa con l’intento di coinvolgere più persone possibili.

Il gruppo di attiviste, ‘La Breda si fa bella’, è nato nell’estate dello scorso anno quando tre amiche si sono unite per riqualificare il quartiere, iniziando dalla bonifica dei marciapiedi fino a creare delle piccole opere d’arte con i fiori dinanzi gli ingressi dei lotti delle case popolari. Il quartiere nato quasi cento anni fa è sorto intorno alla fabbrica ‘Breda’ ed è rimasto intatto fino ad oggi, senza subire stravolgimenti architettonici e urbanistici.

Dopo l’arrivo in piazza ‘Erasmo Piaggio’ di ‘Bredacchio’, l’albero di Natale donato dal Dipartimento Ambiente al sesto municipio e da questo al quartiere, sono stati piantumati anche altri alberi soprattutto lungo via Ernesto Breda che collega la via Casilina alla piazza. “Abbiamo pensato a questa iniziativa perché è importante che gli alberi, soprattutto in una fase iniziale, vengano costantemente annaffiati – hanno spiegato le attiviste al nostro giornale – E anche per creare aggregazione”. Fino ad ora sono stati adottati quasi tutti gli alberi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Breda: gli abitanti adottano gli alberi del quartiere

RomaToday è in caricamento