VIDEO | Elezioni Municipio VI, ballottaggio Filipponi-Franco: le posizioni dei candidati sulla centralità di Tor Bella Monaca

Dalla carenza di servizi alla realizzazione di opere

Una centralità quasi assoluta di Tor Bella Monaca, mette spesso in ombra tutti gli altri quartieri del sesto municipio. Eppure ci sono territori che gridano vendetta. Dall'assenza di illuminazione pubblica, pensiamo a Villaggio Prenestino, di fogne e acqua potabile - pensiamo a Osa, di luoghi di aggregazione e scuole - pensiamo a Corcolle. Come si interviene per ridurre le distanze - urbanistiche, sociali, che esistono tra i quartieri?

Francesca Filipponi: "Fermo restanto l’attenzione che l’amministrazione avrà per Tor Bella Monaca perché ha tante criticità, abbiamo avviato già 60 istanze per dare risposte agli altri 40 quartieri che compongono il municipio. Pratiche lunghe, I risultati si vedranno a breve. L’intenzione è portare servizi più servizi possibili verso la parte più estrema della periferia dove I quartieri sono giovani e abitati da tanti bambini sia sanitari che in termini di aggregazione".

Nicola Franco: "Sì, anche per fatti di cronaca. È anche vero a che a Tor Bella Monaca vivono 28mila persone e nel resto del Municipio 250mila, il cuore del municipio è sul versante Collatino-Prenestino dove abbiamo zone in cui mancano I servizi primari. Basterebbe sbloccare l’iter che riguarda I consorzi e le opere a scomputo. Questo smuoverebbe 25milioni di euro per costruire opere e ridare vita ai territori rimasti indietro".

Video popolari

VIDEO | Elezioni Municipio VI, ballottaggio Filipponi-Franco: le posizioni dei candidati sulla centralità di Tor Bella Monaca

RomaToday è in caricamento