menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"A Tor Bella Monaca non meritiamo neppure una pensilina"

Nessuna indicazione che consenta di individuare la fermata dell'autobus 20 in viale Cambellotti, solo una palina vuota e arrugginita

Aspettare l'autobus in viale Cambellotti è una prova di coraggio, d'estate come d'inverno. Già perché a Tor Bella Monaca, proprio di fronte all'unica sede municipale del territorio, non c'è nessuna pensilina che possa riparare gli utenti dal caldo o dalla pioggia. Anzi, non c'è neanche una palina che esponga il passaggio degli autobus in transito sulla via: solo chi sa che su viale Cambellotti transita l'autobus n. 20 che collega il quartiere alla stazione metro Anagnina passando per la sede ospedaliera Tor Vergata e per l'omonima università, può fermarsi ad attendere.

La recente collocazione dei semafori pedonali ha reso superfluo, a quanto pare, anche la realizzazione delle strisce pedonali, di fatto inesistenti negli attraversamenti. Attendere l’arrivo dell’autobus in viale Cambellotti, in direzione Anagnina, espone gli utenti alle intemperie, di fianco a un’aiuola incolta e con erba alta. Non solo, la palina arrugginita presente sulla via, senza dubbio da rimuovere perché sprovvista di ogni indicazione non si trova neppure al punto giusto del capolinea: gli autobus infatti parcheggiano per la sosta prima della ripartenza molto più avanti.

“Di quale mobilità sostenibile parlano in città? A Tor Bella Monaca non meritiamo neppure una pensilina. Ecco, è questa la rivoluzione che hanno fatto i grillini nelle nostre periferie” ha commentato un utente in attesa, al sole.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento