TorriToday

Tor Bella Monaca, via Castano deve splendere: dal retake al cinema per combattere la piazza di spaccio

Sabato l'intervento di retake, poi tre proiezioni cinematografiche con il patrocinio di Municipio e Regione

Retake Tor Bella Monaca

Parola d’ordine: lotta al degrado, non solo urbano. A Tor Bella Monaca tutti gli occhi sono puntati su via Castano, una traversa della più nota via dell’Archeologia adiacente via Cochi: la strada dove il mese scorso Maruca, pregiudicato di zona, ha accoltellato l’agente Yuri Sannino dopo aver appiccato un incendio nella tabaccheria dove lavorava la moglie. 

L'intervento retake e l'assenza di Ama

“Abbiamo iniziato da qui il nostro intervento perché via Castano è una delle piazze più calde del quartiere” ha detto a Roma Today Manuela Cacciaguerra responsabile del gruppo retake Tor Bella Monaca che ha avuto il suo esordio lo scorso sabato. Sotto il sole cocente i volontari del gruppo, supportati dai membri dei gruppi “vicini di quartiere” come Torre Angela e l’associazione Tor Più Bella, hanno avviato il recupero urbano dell’area. “Gli operatori Ama nonostante avessero dato conferma non si sono presentati e abbiamo fatto tutto da soli, con le mani” ha continuato Manuela, nella sua voce la determinazione ferma e convinta a cambiare le cose nel quartiere. “Sono cresciuta in una famiglia che non si è mai voltata dall’altra parte, mio padre ha denunciato fino al suo ultimo giorno di vita”. Sabato i volontari non erano soli: “Una pattuglia dei carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca ha vigilato tutto il tempo sul nostro intervento, a loro diciamo grazie, soprattutto perché non erano tenuti a farlo” ha commentato Tiziana Ronzio, presidente dell’associazione Tor Più Bella, ricevuta (insieme ad altri) anche dalla sindaca Raggi nei giorni scorsi. 

Le serate di cinema all'aperto in via Castano

Ma non è tutto, via Castano deve rinascere e per fare in modo che questo avvenga altre realtà sociali si sono unite a Retake e Tor Più Bella (Libera, Alice nella Città) e con il patrocinio del Municipio Roma VI delle Torri e la Regione Lazio hanno organizzato una serie di proiezioni di film all’aperto. Una sfida per portare gente proveniente da altre parti del quartiere e perché no della città, per fare in modo che via Castano non sia off limit. Dopo la “Profezia dell’armadillo” anche “Piuma” e “Era d’estate” nell’ambito della rassegna “Restate a Tor Bella – Notti di cinema in piazza”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento