TorriToday

Si lancia sotto le auto in corsa trascinando un cucciolo di cane al guinzaglio

La situazione di pericolo è stata sventata dalla Polizia Locale di Roma Capitale in via di Tor Bella Monaca

Il cane tratto in salvo dagli agenti dello Spe della Polizia Locale a Tor Bella Monaca

Ha messo a repentaglio la sua incolumità, quella degli automobilisti in transito e soprattutto quella di un cucciolo di cane con i vigili urbani che hanno poi evitato una possibile tragedia salvando l'amico a 4 zampe. E' accaduto la mattina di lunedì 19 agosto quando un ragazzo italiano di circa 30 anni ha provato a lanciarsi sotto le auto in corsa in via di Tor Bella Monaca, trascinando al guinzaglio un cucciolo di cane, svenuto a causa di un colpo di calore. 

La scena è stata vista da una pattuglia del gruppo Sicurezza Pubblica Emergenziale (Spe) del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, immediatamente intervenuta per mettere in sicurezza sia la persona e l'animale, che gli automobilisti costretti a brusche frenate o slalom dell'ultimo momento per evitare l'investimento.

Nel corso delle operazioni, il giovane si è accasciato in terra anch'egli svenuto e poi trasportato in ambulanza presso il Policlinico Tor Vergata. 

Ancora sconosciute le ragioni del gesto. Il cucciolo, un meticcio di circa sei, sette mesi è stato immediatamente soccorso dagli agenti e condotto presso gli uffici della U.O. S.P.E. in attesa di avviare la procedura per il ricovero in struttura convenzionata con il Comune di Roma. 

Sull'episodio è intervenuto il commento del sindacato UGL, che in una nota del Coordinatore Romano Marco Milani dichiara: "Complimenti alla tempestività ed al senso civico dei colleghi, sempre in prima linea in una città, dai crescenti e sempre più disperati bisogni. La funzione "multiruolo" dei caschi bianchi romani, sempre più impegnati in attività di contrasto alla criminalità comune, sgomberi, controllo dei campi nomadi e trattamenti sanitari obbligatori, andrebbe finalmente riconosciuta come specifica, rispetto al resto degli impiegati comunali.

"Restiamo in attesa - concludono dalla UGL - del colpevole ritardo da parte dell'Amministrazione Comunale, sull'applicazione della legge Regionale in materia di Polizia Locale e di una dovuta e necessaria riorganizzazione del Corpo ad essa ispirata".  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento