TorriToday

Università Tor Vergata: la web serie contro i pregiudizi nell’ambito del progetto “Oltre”. Mahmoud ne è ambassador

Si chiama Rajel la web serie in onda sul canale Yout Tube di Oltre da giovedì 9 luglio

Si intitola “Rajel” la webserie che debutta giovedì su YouTube e che parla il linguaggio dell’inclusione e della socialità, mettendo in primo piano i figli di seconda generazione. L’iniziativa si sviluppa in un progetto di più ampio respiro dal titolo “Oltre” (che vede in Mahmoud il suo ambassador) promosso dall’Unione Europea e sviluppato grazie a un partenariato guidato dall’Università degli Studi di Roma Tor Vergata e composto da università (Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Università degli Studi di Cagliari, Università degli Studi di Palermo), associazioni culturali e di promozione sociale (ARCI, CONNGI), centri di ricerca indipendenti (Socialhub, Nahuel) e agenzie di comunicazione (AB Crea, Witness Journal). 

La webserie Rajel racconta, attraverso le storie di alcuni giovani di nuova generazione e non, le situazioni, le criticità, i sentimenti, le decisioni che possono portare a comportamenti radicalizzati, oppure che possono essere rielaborati per dar vita a contro-narrazioni di inclusione, accoglienza e responsabilità. “Rajel” è la parola araba per dire “uomo”. Questo titolo racchiude il conflitto interiore vissuto da Raf, il protagonista della serie, nell’intrecciarsi delle vicende che lo porteranno a capire cosa significa davvero “essere un uomo” e a scegliere che tipo di persona vuole diventare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli attori protagonisti sono stati scelti tra gli stessi giovani che hanno partecipato ai laboratori teatrali e di comunicazione sociale, già realizzati in numerosi contesti su tutto il territorio nazionale. A firmare la colonna sonora “Tutto il mondo è paese”, è Maruego, cantante trapper milanese di origini marocchine. I 4 episodi della serie Rajel sono introdotti da un video clip dove Mahmoud si racconta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento