Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Bufera M5s nel VI municipio: Romanella caccia l'assessora al sociale. La sostituta arriva da Magliana

Si chiama Eleonora Di Maulo, è la terza assessora al sociale della giunta Romanella

È durato poco più di un anno l’incarico dell’ormai ex assessora alle politiche sociali Riccardina Sgaramella che nella giornata di lunedì è stata scaricata dal presidente del Municipio per “Problemi di sintonia con staff di presidenza e perché i suoi impegni personali ne inficiano l’operatività” ha detto Roberto Romanella a Roma Today. Al suo posto è stata nominata Eleonora Di Maulo: è la terza assessora al sociale in quattro anni che siede nella giunta del parlamentino di viale Cambellotti.

Dalle dimissioni di Filipponi alla cacciata di Sgaramella

A giugno dello scorso anno Francesca Filipponi, che ricopriva l’incarico di assessora alle politiche sociali e di vice presidente del sesto municipio fin dal 2016, si è dimessa commentando ai nostri taccuini: “Quando si lavora in un municipio così complesso si possono generare divergenze politiche”. Sarà Riccardina Sgaramella a ricevere le deleghe al sociale nell’agosto 2019, incarico che le viene tolto a un anno dalla nomina. Stando a quanto apprende Roma Today, a Sgaramella (che di lì a poco sarebbe andata in maternità) erano state chieste le dimissioni che lei ha rifiutato e la cacciata è stata una sorpresa.

Chi è la terza assessora al sociale di viale Cambellotti

“La sostituzione è dovuta a problemi di sintonia con staff di presidenza e col sottoscritto, non abbiamo "ingranato" come necessario. Inoltre suoi impegni personali ne inficiano l'operatività” ha detto Romanella. Il presidente del Municipio ha presentato la nuova assessora: “Di Maulo, laureata con seconda laurea in corso, educatrice, lavora nell'ambito delle politiche sociali. È nata e cresciuta a Roma, attivista del m5s dal 2013 – ha aggiunto - Proviene dal XI municipio Magliana Portuense, quindi figlia della periferia e ha militato in diversi gruppi locali del M5S partecipando al tavolo politiche sociali”. A quali priorità dovrà dunque lavorare la nuova assessora? “Al sesto è tutto prioritario – ha risposto il minisindaco – E con la scuola in fase di riapertura sarà un buon supporto all'assessorato scuola per la parte socio/sanitaria alla luce dell'emergenza Covid, e dovrà possibilmente portare a termine progetti sociali di cui ha assolutamente bisogno il municipio”.

Scelta non condivisa con il gruppo politico

Sembrano ormai lontani i tempi in cui il Movimento Cinque Stelle condivideva in gruppo anche le virgole delle proprie scelte. Già perché Di Maulo è stata designata senza che nessuno del gruppo di maggioranza ne avesse notizia "La tempistica era stretta, quindi sono andato aventi da solo" ha detto Romanella. “Il presidente come al solito va per conto suo” è il commento di alcuni consiglieri municipali pentastellati a Roma Today dopo aver appreso della nuova nomina facendo emergere mal di pancia ormai neanche troppo sopiti tra le fila della maggioranza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera M5s nel VI municipio: Romanella caccia l'assessora al sociale. La sostituta arriva da Magliana

RomaToday è in caricamento