menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Progetto contro il bullismo al Municipio delle Torri: revocati fondi regionali per 27mila euro

I fondi erano stati stanziati per un progetto contro il bullismo mai avviato

“Considerato che il Municipio non ha mai trasmesso la documentazione attestante l’inizio delle attività e non ha mai dato riscontro alla nota del 21 settembre si determina di revocare il contributo pari a 27mila euro per il progetto “Smonta il bullo”. È quanto si legge nel bollettino ufficiale pubblicato nella giornata di giovedì 20 giugno dalla Regione Lazio rispetto a fondi stanziati per un progetto di sensibilizzazione contro il bullismo che si sarebbe dovuto svolgere sul territorio del Municipio Roma VI.

La revoca dei fondi in commissione trasparenza

Nulla di fatto, nessun documento è stato inviato e la Regione Lazio ha revocato i fondi: il progetto non sarà quindi più realizzabile. “Tutto questo è di una gravità inaudita – ha commentato Fabrizio Compagnone, capogruppo PD del Municipio VI e presidente della commissione trasparenza municipale – E’ impensabile che in un territorio come il nostro non si dia il giusto spazio a queste iniziative”. 

PD: "Ecco perché il M5s ha fallito"

E c’è da giurarci che la vicenda finirà anche in commissione trasparenza: “Andremo a fondo per capire dove sono le responsabilità, il nostro ruolo è far convergere più fondi possibili per avviare le attività e invece si rimandano indietro dei fondi già stanziati, è in questo il fallimento dei cinque stelle, che va ben oltre le buche per strada” ha concluso Compagnone. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento