rotate-mobile
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Viale Duilio Cambellotti

Il 2023 sarà 'l'anno dell'antimafia' alle Torri

Un calendario di iniziative per promuovere la legalità nelle scuole del Municipio VI

“Le stragi di mafia sono ancora avvolte nel mistero, l’obiettivo del progetto è non spegnere la luce”. A parlare è Alessio Rotondo, consigliere municipale in quota Lega al municipio Roma VI delle Torri che a partire dalle prossime settimane avvierà ‘l’anno dell’antimafia’ nelle scuole. 

Il progetto ‘L’anno dell’antimafia’

Si chiama ‘anno dell’antimafia’ il progetto che a partire dalle prossime settimane verrà portato nelle scuole del territorio. A promuoverlo il consigliere municipale Alessio Rotondo che coadiuvato dall’amministrazione raggiungerà gli studenti delle Torri. “Vogliamo dare seguito a un progetto già avviato lo scorso anno. In questa edizione ci rivolgiamo alle scuole, non più solo le scuole superiori ma anche le scuole medie affinché sia forte la conoscenza di quanto accaduto negli anni delle stragi e affinché il lavoro dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e dagli uomini della loro scorta non risulti vano”. L’obiettivo è informare gli studenti attraverso incontri che prevedono l’illustrazione di percorsi storici con l’ausilio di personaggi impegnati nella lotta alla mafia. “È importante che la luce resti accesa soprattutto in zone di periferia” ha concluso Rotondo.  

Gli incontri dello scorso anno

Circa duecento gli studenti che lo scorso anno sono stati coinvolti negli incontri per la lotta alla mafia organizzati dal Municipio Roma VI delle Torri, nella sala consiliare. Il percorso è iniziato in occasione del trentennale delle stragi di mafia presso l’istituto scolastico Pertini-Falcone ed è proseguito con altre iniziative che hanno visto la partecipazione, tra gli altri, di Capitan Ultimo che ha inaugurato un murale dedicato ai giudici antimafia, e della giornalista Marcelle Padovani che insieme a Giovanni Falcone aveva scritto il libro dal titolo “Cose di Cosa Nostra”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2023 sarà 'l'anno dell'antimafia' alle Torri

RomaToday è in caricamento