Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Largo San Gaudenzio

Autismo: spunta una panchina blu a Torrenova

L’iniziativa promossa dall’associazione ‘Rosso Bebè APS’ fondata nel 2018 da Katia e Roberto

“È la nostra idea per sensibilizzare il territorio all’autismo, per fare in modo che vengano avviati dei processi di inclusione che agevolino il contatto sociale”. A parlare è mamma Katia che insieme a suo marito Roberto ha fondato, nel 2018, l’associazione ‘Rosso Bebè Aps’. Genitori di un bambino con lo spettro autistico, vogliono mettere in campo ogni energia possibile “Perché I nostri ragazzi vengano inclusi in maniera concreta”. Nasce così ‘Nel blu dipinto di blu’, l’iniziativa dell’associazione in calendario giovedì pomeriggio, a partire dalle ore 17 in largo San Gaudenzio, a Torrenova.

La panchina blu, già decorata nei giorni scorsi, sarà il simbolo dell’evento che presenterà, oltre l’associazione, anche il progetto di integrazione dal titolo ‘Vite accessibili’. L’iniziativa, destinata a non restare isolata, prevede anche l’apposizione di un bollino blu sulle vetrine delle attività commerciali che aderiscono all’iniziativa. “E’ una responsabilità sociale che il negoziante si assume nel momento in cui in fila c’è un ragazzo autistico che fa fatica ad aspettare – ha spiegato mamma Katia – Dargli la precedenza responsabilizzerà anche le altre persone in fila”.

All’evento sarà presente anche l’associazione ‘Agorà’, anch’essa del sesto municipio che dal 2017 combatte la violenza sulle donne. “Partecipiamo con piacere perché è importante creare zone inclusive nei quartieri e che le barriere architettoniche, non solo fisiche e materiali ma anche psicologiche, vengano abbattute” ha commentato la presidente Barbara Del Bello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autismo: spunta una panchina blu a Torrenova

RomaToday è in caricamento