TorriToday

Tor Bella Monaca, fili elettrici scoperti, pompe dell’acqua rotte: benvenuti nelle case del Comune

Da anni gli inquilini denunciano i disagi che vivono all'interno della torre, senza ottenere soluzioni

Fili scoperti all’interno dei quadri elettrici, cantine inutilizzabili, galleggianti rotti alle pompe dell’acqua e tombini divelti. Benvenuti in una delle torri di via dell’Archeologia, posta all’angolo con largo Brandizzi. “Non crediamo più a nessuna promessa, vogliamo solo risposte” ha detto ai nostri taccuini Massimo Musumeci, presidente del comitato Tor Bella Monaca Rinasce che da anni sta lottando per chiedere dignità agli inquilini delle case del Comune. 

Gli inquilini: "Da vent'anni solo promesse e zero soluzioni"

“Vivere così è diventato molto difficile – ha continuato Musumeci – Vivo in questo quartiere da vent’anni e quello che ho visto sono solo promesse, promesse a cui nessuno ha dato seguito”. Nel novembre del 2018, insieme a un gruppo di inquilini della torre, è andato a protestare direttamente in municipio irrompendo durante un consiglio ma anche in quel caso, ha ottenuto poco e niente. “E’ un problema di sicurezza oltre che di decoro – ha concluso – Senza contare l’enorme sperpero di acqua a causa del guasto dei galleggianti alle pompe”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sopralluogo della Lega a largo Brandizzi

Nel pomeriggio di mercoledì, in largo Brandizzi una delegazione della Lega (municipale e comunale) ha effettuato un sopralluogo nelle cantine: “È proprio dove il M5S ha avuto i consensi più grandi che si consuma il suo fallimento. Appalti fermi, cittadini abbandonati. Soprattutto per le pompe dell'acqua e i contatori della luce metteremo in "mora" Roma Capitale” ha detto Maurizio Politi, capogruppo della Lega in Campidoglio. “Non ci fermeremo alla semplice interrogazione per l’assessore di riferimento – ha fatto eco Pamela Strippoli (capogruppo municipale) andremo avanti fino a che non il problema non sarà risolto”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento