Sabato, 24 Luglio 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Via Celio Caldo

Torre Angela, fontanella rotta e pozzetti aperti al parco di via Celio Caldo

Il crollo di un albero nel dicembre dello scorso anno, radici da mettere in sicurezza

Parte della ringhiera che circonda il parco è divelta, è rotto anche il massetto che fa da perimetro all’area, le radici raffiorate dal terreno necessitano della messa in sicurezza come quello che resta dell’albero crollato a dicembre dello scorso anno. Anche i nastri che interdicono l’area sono sbiaditi e rotti, pertanto il tronco mozzato, le radici e le buche sono raggiungibili da tutti, facilmente. I pozzetti sono rotti e non c’è percezione di sicurezza per chi si aggira nel parco.

Siamo in via Celio Caldo, all’interno del parco che dalla strada prende il nome, a Torre Angela, periferia est del sesto municipio. “Da quando l’albero di pino è caduto non è stato effettuato nessuno intervento, con il crollo sono stati divelti gli allacci della fontanella, abbiamo presentato una richiesta urgente per ripristinare il danno” ha spiegato Emanuele Licopodio, Lega Municipio VI.

“Virginia Raggi, ora in campagna elettorale, inaugura parchi in VI Municipio, ma si dimentica di quelli esistenti. 6 mesi non bastano per ripristinare una fontanella e mettere in sicurezza l’area verde di Via Celio Caldo” ha commentato Maurizio Politi, capogruppo Lega in Campidoglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Angela, fontanella rotta e pozzetti aperti al parco di via Celio Caldo

RomaToday è in caricamento