menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Bella Monaca, topi nelle case del Comune. Gli inquilini: “Aspettiamo interventi da un anno”

Nella stessa torre, gli inquilini si sono anche autotassati per ripristinare il funzionamento delle fogne

“Ho ancora i topi dentro casa”. A un anno di distanza dalla sua denuncia al nostro giornale, l’inquilina del civico 88 di via dell’Archeologia (Tor Bella Monaca) è ancora costretta a fare i conti con la presenza di ratti all’interno del proprio appartamento e, ora come allora, aspetta l’intervento del Municipio perché la casa è del Comune ma da queste parti non si è visto nessuno. Almeno fino ad ora. 

Richieste inevase, tra topi e manutenzione fai da te

Gli inquilini che vivono in questa torre da tempo convivono con l’amara consapevolezza di essere stati abbandonati dalle istituzioni perché già in altre occasioni hanno provato sulla propria pelle la sensazione di non essere ascoltati. Qualche volta si sono anche autotassati e hanno provveduto da soli alla manutenzione dell’immobile. Lo hanno fatto per necessità, come quando hanno contattato a loro spese una ditta per provvedere allo spurgo parziale delle fogne perché “fuoriuscivano escrementi”. 

Il sopralluogo della commissione patrimonio

Abbiamo raggiunto il presidente della commissione patrimonio del municipio VI che in risposta al disagio ormai noto legato alla presenza dei topi all’interno dell’appartamento posto al secondo piano della torre ha commentato: “Sicuramente effettuerò un sopralluogo nei prossimi giorni – ha detto Giancarlo Colella ai nostri taccuini – Così da comprendere le cause e orientare i lavori della ditta che ha attualmente l’appalto verso le urgenze”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento