Mercoledì, 28 Luglio 2021
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca

Agguato a Tor Bella Monaca: 30enne ferito in via Amico Aspertini

Ancora spari per le strade del quartiere dell'VIII Municipio. Il 30enne, a bordo di un Suv Mercedes, è stato raggiunto da alcuni colpi all'addome e al collo. E' ora in gravi condizioni a Tor Vergata

L'auto della vittima crivellata di colpi

Si torna a sparare nella Capitale. Ancora una volta è il quartiere di Tor Bella Monaca diventare teatro della lunga scia di sangue che sta caratterizzando Roma da quest'estate. Erano le 6.30 di questa mattina quando un 30enne, Massimiliano Cogliano, è stato raggiuto da alcuni colpi d'arma da fuoco in via Amico Aspertini. Il 30enne si trovava a bordo di un Suv Mercedes insieme alla sua fidanzata. Numerosi i bossoli raccolti per strada dai carabinieri.

L'uomo, noto alle forze dell'ordine, è rimasto ferito gravemente al collo e all'addome. Il ricovero è avvenuto all'ospedale di Tor Vergata. Le sue condizioni sono giudicate gravi.


IL PRECEDENTE - La sparatoria di oggi a Tor Bella Monaca segue quella dello scorso 16 settembre il largo Ferruccio Mengaroni quando un'altra persona è stata raggiunto da alcuni colpi di pistola mentre era fermo in macchina con la figlia di 10 anni, ferita dai vetri infranti dai colpi di pistola e poi trasportata all’ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato a Tor Bella Monaca: 30enne ferito in via Amico Aspertini

RomaToday è in caricamento