TorriToday

Ventuno richieste di intervento in un solo anno: alla scuola Melissa Bassi arriva il municipio in sopralluogo

Il sopralluogo della commissione lavori pubblici del Municipio VI

Foto FB Pamela Strippoli

Ci sono volute ventuno richieste da parte della scuola solo nell’anno 2017 (di cui 8 indirizzate al Municipio e le restanti agli uffici tecnici del Comune di Roma), un’interrogazione municipale da parte del gruppo Fratelli d’Italia e una denuncia alla Procura della Repubblica per avere un sopralluogo e, si spera, anche delle soluzioni immediate. Siamo all’istituto comprensivo “Melissa Bassi” al plesso Ilaria Alpi di via dell’Archeologia a Tor Bella Monaca. Infiltrazioni, finestre e vetri rotti, palestra inutilizzabile: sono queste le condizioni della struttura che conserva ambienti molto malridotti. Di recente alcuni genitori dei bambini che frequentano l’istituto comprensivo si sono rivolti al nostro giornale e avevano puntualizzato: “Le nostre richieste, insieme a quelle della direzione scolastica, sono rimaste inascoltate”.

La commissione lavori pubblici in sopralluogo al plesso “Ilaria Alpi”

Nella mattina di martedì la commissione lavori pubblici del Municipio Roma VI delle Torri ha effettuato, insieme con i tecnici, un sopralluogo presso la struttura: “Abbiamo notato diverse infiltrazioni ma i tecnici non hanno compreso la causa anche perché le impermeabilizzazioni sembrano in buono stato – ha spiegato Giuseppe Agnini, presidente della commissione lavori pubblici – si dovrà indagare per andare più a fondo e risalire all’origine del problema”. 

I lavori di manutenzione ordinaria

Intanto però alcuni lavori sono prossimi alla realizzazione: “D’accordo tra le parti, quindi anche con la dirigenza scolastica – ha puntualizzato Agnini – abbiamo convenuto che alcuni lavori di piccola manutenzione saranno svolti dalla scuola considerato che ha a disposizione un fondo finanziato dal Miur e che può gestire in autonomia, altri lavori invece saranno a carico del Municipio”. I lavori di manutenzione ordinaria che svolgerà il Municipio già ordinati alla ditta e che verranno eseguiti quanto prima riguardano: sistemazione impermeabilizzazione della scala all’ingresso con ripristino della parete ammalorata, interventi volti all'eliminazione delle infiltrazioni nella palestra, sostituzione lampade fulminate della palestra, sostituzione delle vetrate infissi in palestra e interventi per la funzionalità bagni al piano terra. “Attendiamo la relazione dell’ufficio tecnico e quindi del preventivo per capire a quanto ammonta la spesa per la riparazione non appena individuata l’origine del danno – ha concluso Agnini – in questo caso valuteremo: se disponiamo di fondi agiamo come municipio altrimenti chiederemo i fondi al Comune”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento