Tor Bella Monaca Torre Angela / Via di Tor Bella Monaca

Tor Bella Monaca: scippo alla fermata del bus, due arresti

Fermati con le accuse di rapina aggravata e lesioni gravi due malviventi che avevano appena derubato una collaboratrice domestica

Nel pomeriggio di ferragosto, nel quartiere di Tor Bella Monaca, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto due cittadini stranieri, un romeno 19enne e un albanese 60enne, responsabili di “rapina aggravata e lesioni gravi” ai danni di una donna 51enne. La vittima, una collaboratrice domestica che dopo aver lavorato anche a ferragosto era in attesa di un autobus per tornare a casa, è stata aggredita e strattonata violentemente dai due rapinatori che le hanno asportato con la forza una collana in oro; in pochissimi secondi è intervenuta sul posto, allertata dalle urla della stessa donna, una pattuglia dei carabinieri che ha inseguito e bloccato i due malviventi in fuga.


TRAUMA CRANICO - La donna, alla quale i militari hanno restituito la collana rubata, è stata dimessa da un ospedale della Capitale, riportando un trauma cranico, altri traumi al torace e la frattura di un piede, mentre i due arrestati, entrambi pregiudicati, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: scippo alla fermata del bus, due arresti

RomaToday è in caricamento