TorriToday

Miami? Londra? Meglio Tor Bella Monaca. Sara e Francesca e le loro storie di riscatto

Sono arrivate da piccole all'R5 e hanno costruito il loro futuro

Sara e Francesca sono due ragazze di Tor Bella Monaca, hanno rispettivamente 28  e 24 anni e a tutte e due è stata data la possibilità di vivere all’estero, tra Londra e Miami ma loro hanno preferito tornare qui perché “C’è umanità, ci aiutiamo gli uni con gli altri”. A Roma Today hanno raccontato le loro storie, fatte di sacrifici, di passione e anche di sofferenza. Fatte di tutti quei sentimenti e di tutte quelle forze che oggi hanno fatto diventare Sara e Francesca due imprenditrici. 

Sara, la nail artist con un passato a Miami

“Sono venuta a vivere a Tor Bella Monaca insieme alla mia famiglia da piccola, quando ci è stata assegnata la casa dal Comune, avevo otto anni – ha spiegato Sara – ho iniziato a guardarmi intorno, ad adeguarmi e a frequentare cattive compagnie. Mio padre non voleva, si è sempre arrabbiato tanto per questo”. Una voce delicata e sottile quella di Sara mentre racconta: “Credo che mio padre mi abbia aiutato tanto perché quando è morto ho capito che avrei dovuto fare altro nella vita e ho iniziato a coltivare la mia passione, quella della nails art”. Sara ha fatto molti sacrifici prima di arrivare al traguardo che ha poi raggiunto: “Ho iniziato a frequentare un corso ad Aversa, in Campania, e tutti i giorni andavo lì, è stata dura ma sono diventata sempre più brava”. E poi, come in tutte le favole, anche per Sara dopo giornate di 15 ore di lavoro al giorno, è arrivata “la chiamata inaspettata”. “Una scuola di Miami ha visto i miei lavori su Instagram e mi ha contattata, mi ha chiesto di andare a lavorare lì, di trascorrere lì del tempo, tutti mi dicevano che sono brava e loro sono impazziti per i miei disegni anche in 3D”. Oggi Sara è una nail artist di successo, lavora in un centro di nails star alla Torri, il centro commerciale di Tor Bella Monaca, è diventata un’imprenditrice e guarda soddisfatta alla sua vita. 

sara-tor-bella-2

Francesca: "A Londra mi mancava tutto di Tor Bella Monaca"

E al centro commerciale Torri anche Francesca ha avuto la sua occasione di riscatto. Lei ha 24 anni e da due anni ha aperto qui una parruccheria. “Sono nata ad Ostia, durante un’occupazione poi ci è stata assegnata la casa popolare a Tor Bella Monaca, insieme a i miei genitori e i miei tre fratelli, i miei genitori non lavoravano, è stata dura, hanno combattuto tanto per avere questa casa”. Ad un certo punto poi la vita di Francesca intraprende una strada ancora più in salita: “Quando avevo 15 anni il mio papà è morto e ho dovuto iniziare a lavorare, quindi ho incastrato la scuola e il lavoro e ho fatto di tutto: dalle pulizie delle scale alla baby sitter, alla cameriera: lavoravo anche 12 ore al giorno per guadagnare 40 euro a settimana ma ne avevamo bisogno e così ho stretto i denti”. Durante il periodo estivo Francesca preparava la sua valigia e partiva per Londra: “Lì come cameriera guadagnavo di più e non appena finiva la stagione tornavo”. Francesca ha iniziato a lavorare come parrucchiera molto presto, questo sogno poi l’ha coltivato ed è riuscita ad aprire un negozio tutto suo e ha dato lavoro ad altre due persone. Francesca è tornata a Tor Bella Monaca perché “Mi mancava tutto di Torbella – ha concluso – la gente anche se non ha niente è buona, si aiuta a vicenda, ci sono tanti ragazzi che vivono qui e che mi auguro possano emergere”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

francesca-tor-bella-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento