TorriToday

"Un incidente al giorno", l'incrocio di via Siculiana è pericoloso: i cittadini chiedono una rotatoria

Il progetto è stato già approvato ma un contenzioso ne ha bloccato la costruzione. Ecco la soluzione del Municipio

Immagine da Google Maps

“In questo incrocio avviene un incidente al giorno, siamo arrabbiati, se l’amministrazione non darà seguito alla nostra richiesta procederemo con proteste e manifestazioni”. C’è rabbia nel quartiere Belvedere (Municipio VI) e Alvaro Basilio, presidente del comitato da oltre vent’anni è determinato, come lui tanti cittadini che in queste ore hanno già firmato la petizione.

Raccolte già 300mila firme che saranno presentate in Municipio

La richiesta è la costruzione di una rotatoria all’incrocio tra via Siculiana e via Casilina: attualmente nel punto interessato esiste la segnaletica sia verticale che orizzontale ma non è sufficiente. “Arriveremo a 6mila firme – ha spiegato Basilio – per ora ne abbiamo raccolte 3mila”. Infine l’avviso: “Siamo disposti a bloccare la via Casilina in caso di risposta negativa dal Municipio soprattutto perché un progetto esiste già, risale alla giunta Celli e ha un costo di 120mila euro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un contenzioso con la ditta vincitrice ne ha bloccato la costruzione (fino ad ora)

Abbiamo raggiunto Giuseppe Agnini, presidente della commissione lavori pubblici delle Torri che ha spiegato: “Esiste un contenzioso con la ditta appaltatrice dei lavori, inoltre parte del progetto ricadrebbe su terreno di proprietà privata appartenente al monastero (un tempo tenuta Vaselli ndr) che risale a un periodo antecedente il nostro arrivo”. Intanto la proposta del Municipio: “Abbiamo chiesto di scorrere la graduatoria per fare in modo che la seconda ditta “vincitrice” possa procedere ai lavori ma l’iter non è ancora stato definito”. Nel frattempo i cittadini sperano che la rotatoria venga realizzata e che i “due leoni”, da cui poi trae origine il nome della zona interessata, possano essere apposti come simbolo del quartiere sulla nuova costruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento