Sabato, 18 Settembre 2021
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Viale Santa Rita da Cascia

Strade sporche a Tor Bella Monaca, cassonetti rotti e differenziata in difficoltà

E' ancora emergenza rifiuti nel quartiere del Municipio VI. Dai sacchetti abbandonati lungo la strada ai cassonetti per la raccolta differenziata rotti

Ancora rifiuti tra le strade del quartiere Tor Bella Monaca. Oltre l'abbandono selvaggio del sacchetto, ad aggravare la situazione anche cassonetti della differenziata rotti che impediscono ai residenti di deporre i rifiuti negli appositi contenitori. 

A lanciare il grido d'allarme alcuni residenti di viale Santa Rita Cascia. Proprio qui, infatti, il cassonetto di colore blu, dedicato alla raccolta di plastica e metallo è rotto da mesi. Così, gli abitanti della strada sono costretti a spostarsi altrove, in cerca di cassonetti funzionanti per disfarsi dell'immondizia o di depositare i sacchetti in altri contenitori di altro colore. E così, anche la raccolta differenziata ne subisce danni.

"Abbiamo sollecitato la riparazione del cassonetto circa otto mesi fa - asserisce una residente - ma ad oggi il cassonetto è ancora rotto, è stato riparato solo parzialmente e non consente comunque di essere utilizzato per la sua funzione, inoltre, la raccolta di questo materiale avviene molto di rado, davvero di rado". Il problema però non è solo in viale Santa Rita da Cascia: "In via Merlini, la strada che porta alle scuole, ci sono rifiuti sparsi un po' ovunque, molti vengono abbandonati da gente di passaggio", continua. "Abbiamo letto dai giornali della pulizia tra le strade e del successo della raccolta differenziata ma non è così, qui le strade sono un pianto!". Non ultima via Scozza. "Anche qui i rifiuti la fanno da padrone". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade sporche a Tor Bella Monaca, cassonetti rotti e differenziata in difficoltà

RomaToday è in caricamento