rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Viale Duilio Cambellotti

La Protezione civile del VI municipio ha trovato casa (momentaneamente)

Al gruppo sono stati affidati i locali del centro polifunzionale di Villa Verde

La protezione civile VI gruppo ha trovato casa, almeno momentaneamente. In attesa della pubblicazione del bando che affiderà i locali, gli uomini e le donne del gruppo potranno utilizzare i locali del centro polifunzionale di Villa Verde, recentemente aperto. “È una soluzione ottimale, non solo per lo spazio adeguato ma anche per la posizione che ci rende vicini a qualsiasi direzione” ha commentato Massimo Missori, presidente del gruppo. 

Lo sfratto dai locali della parrocchia

Da alcuni anni, la Protezione civile VI gruppo, usufruisce dei locali parrocchiali di via Acquaroni a Tor Bella Monaca. Una soluzione che il gruppo sapeva essere temporanea e più volte ha lanciato appelli per trovare un’alternativa definitiva, anche in virtù dell’apporto che la squadra offre al territorio del Municipio Roma VI delle Torri e della periferia est della Capitale. Nelle scorse settimane, la parrocchia ha chiesto alla protezione civile di liberare gli spazi assegnati. A questo il gruppo ha fronteggiato sistemando i mezzi in un terreno privato e continuando a lanciare appelli, in primis alle istituzioni.

L’affidamento dei locali di Villa Verde

La vicenda è arrivata sul tavolo della commissione patrimonio di viale Cambellotti, presieduta da Gabriele Manzo. In attesa della pubblicazione dei bandi che assegneranno i locali vuoti o in scadenza a associazioni e realtà che presenteranno domanda (previa valutazione dei requisiti), la commissione ha votato una risoluzione che sarà poi portata in consiglio. Nel documento, gli spazi del centro polifunzionale di via Gagliano del Capo vengono assegnati alla Protezione civile. “Siamo soddisfatti – ha detto Missori – anche perché potremo usare lo spazio esterno per le esercitazioni e quello interno per corsi o come magazzino. Stiamo anche valutando la possibilità di aprire un ambulatorio infermieristico dedicato agli anziani o a chi necessità di iniezioni o controlli”. 

Servizio di guardiania e vigilanza

I locali del centro polifunzionale sono stati affidati per servizio di ‘guardiania e vigilanza’, la custodia resta in capo al presidente del consorzio. A presentare la risoluzione il presidente della commissione patrimonio, Gabriele Manzo che ha detto: "Contento che la risoluzione sia stata approvata, serve una sede pronta e  operativa per garantire la sicurezza anche in vista della campagna antincendi. Un lavoro fatto in collaborazione con il consigliere Licopodio". “Finalmente risolviamo una questione che va avanti da anni – ha detto Emanuele Licopodio, il capogruppo della Lega in Municipio VI – e affrontiamo in tempo l’avvio della campagna antincendi”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Protezione civile del VI municipio ha trovato casa (momentaneamente)

RomaToday è in caricamento