TorriToday

M5s, chi l'ha visto? A Tor Bella Monaca la periferia alza la voce contro l'inerzia dell'amministrazione Raggi

Nella mattina di martedì le proteste da parte gli inquilini delle case popolari che hanno ascensori rotti da mesi e anche da anni

Protesta in municipio - frame video di Maria Vittoria Molinari

È stagione di proteste a Tor Bella Monaca. La periferia abbandonata dal Movimento Cinque Stelle, ieri di lotta oggi di governo (inerte e silente) in città, alza la voce. Una periferia che pretende il rispetto dei diritti, quelli di anziani, disabili e famiglie che ogni giorno vedono depauperata sempre di più la propria dignità. La loro colpa? Vivere nelle case di edilizia residenziale pubblica dove anche salire a casa, utilizzando l’ascensore, è diventato un lusso che non tutti possono permettersi, nemmeno se abiti al 14esimo piano di una torre.

Dopo le recenti proteste degli inquilini di largo Brandizzi che ogni giorno fanno i conti con i topi nelle scale delle palazzine e dentro gli appartamenti e che da anni invocano (inutilmente) l’intervento di Virginia Raggi, questa volta è toccato a chi vive tra via dell’Archeologia e via Panzera a occupare i locali di viale Cambellotti, sede del sesto municipio per ottenere ascolto dalle istituzioni.

Nella mattina di martedì circa 50 inquilini supportati da Asia-Usb si sono dati appuntamento in municipio e hanno ottenuto un colloquio con il presidente Roberto Romanella. “Non ne possiamo più – hanno detto a Roma Today gli inquilini che già nei giorni scorsi avevano denunciato attraverso le pagine del nostro giornale la loro rabbia – Non è possibile che dobbiamo vivere prigionieri in casa”. Nei giorni scorsi gli inquilini hanno anche presentato esposto ai carabinieri di Tor Bella Monaca dopo averle tentate tutte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo inviato formale richiesta di incontro all’assessora Meleo – ha spiegato Maria Vittoria Molinari di Asia Usb – Nel nostro municipio c’è il più alto numero di case di edilizia popolare e anche gli investimenti devono essere superiori, oltretutto ragionare sul massimo ribasso non è positivo in termini di manutenzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento