TorriToday

Il PD delle Torri chiama Romanella in aula: "Venga a relazionare sul primo semestre di consiliatura"

A richiedere l'audizione del minisindaco alle Torri è Fabrizio Compagnone, presidente della commissione controllo e garanzia del Municipio Roma VI

Un invito a relazionare sui sei mesi di consiliatura svolti fino ad ora. Così il pd chiama a rapporto il movimento cinque stelle. A lanciare l'invito al minisindaco Roberto Romanella è Fabrizio Compagnone, presidente della commissione controllo e garanzia alle Torri.

"Il presidente della commissione lavori pubblici trova il tempo per andare a fare sopralluoghi personalmente e non con la commissione, quindi non adempiendo pienamente al ruolo che ricopre istituzionalmente, recandosi in maniera del tutto ufficiosa e promettendo risoluzioni a problemi che non sono neanche di sua competenza (ossia municipale)", ha esordito Compagnone. Il riferimento è chiaro al sopralluogo dei giorni scorsi presso la stazione di Colle Mattia: "Infatti il problema che insiste, ormai da anni a Colle Mattia, necessita un intervento del Comune di Roma (variante urbanistica), tra l'altro c'erano stati anche degli incontri tra gli interessati e l'ex assessore al Comune di Roma Berdini, ma dopo le dimissioni di quest'ultimo bisogna ripartire da capo". Quindi il presidente della commissione lavori pubblici oltre a fare campagna elettorale, sarebbe il caso che si occupasse anche dei problemi che dovrebbe risolvere portando atti d'indirizzo politico nei luoghi posti a questo, e non girando con il "grado sulla giacca" a fare campagna elettorale - ha puntualizzao -  le nostre strade sono martoriate dalle buche, alcune andrebbero addirittura chiuse ma si continua a dire che faremo, diremo, andremo, usando per l'appunto toni propagandistici; continuando a fare incontri e recuperare problematiche in maniera disordinata".

Sulle problematiche che insistono nel territorio del Municipio VI, Compagnone ha aggiunto: "Mi auguro per i cittadini che arriverà anche il momento di vedere qualche risultato prodotto da questa maggioranza -  In tutto ciò, ci sono problematiche a vario genere di alcuni quartieri del Municipio che non vengono proprio presi in considerazione". Il presidente della commissione controllo e garanzia punta l'attenzione anche sui consorzi: "Per non parlare poi, dei consorzi e delle organizzazioni consortili, che non riusciamo a incontrarli in commissione preposta per avere fino in fondo un quadro chiaro della situazione circa lo stato di "salute" di queste realtà, fondamentali per un rilancio del nostro territorio, disattendendo un atto votato all'unanimità il primo settembre". Ha tuonato: "Ci sono risorse (dei cittadini) ferme pronte per essere spese, ma ad oggi come amministrazione ufficialmente non abbiamo contezza totale di quanto stiamo parlando e le risorse rimangono ferme e i cittadini senza serviz"i.
Da qui la richiesta di relazione: "Aspettiamo, come forza di opposizione, a questo punto visto i ripetuti casi di sopralluoghi, incontri, discussioni e assemblee fuori dai luoghi deputati e del tutto ufficiosi; che il presidente del Municipio venga in aula a relazionare il primo semestre di amministrazione di questa maggioranza che però non si tramuti in un ennesimo atto che sa di campagna elettorale, i cittadini vogliono sapere quello che si sta facendo ma soprattutto quanto è stato fatto in questo primo semestre di consiliatura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento