menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Municipio VI, osservatorio sulla sicurezza. Tra i risultati raggiunti anche il calo dei roghi tossici

All’incontro, nell’aula consiliare di viale Cambellotti, anche il prefetto di Roma Matteo Piantedosi

Bullismo, roghi tossici, furti alle scuole e abbandono dei rifiuti speciali. Queste le tematiche al centro dell’incontro sulla sicurezza che si è svolto lo scorso mercoledì presso i locali del Municipio Roma VI delle Torri, con la partecipazione delle forze dell’ordine oltre che della componente politica e alla presenza del Prefetto di Roma, Matteo Piantedosi. 

Controlli mirati, coordinamento tra forze dell’ordine e contributo della società civile hanno portato al raggiungimento di risultati in ambiti specifici. “Abbiamo discusso del drastico calo di roghi tossici in via di Salone, grazie alla presenza del pattugliamento continuo della polizia locale richiesto negli anni all’ingresso della baraccopoli per monitorare le entrate e le uscite” ha detto Fulvio Romanelli, assessore alla sicurezza del parlamentino di viale Cambellotti. Il delegato della giunta Romanella ha aggiunto: “Interventi mirati anche per monitorare l’abbandono dei rifiuti speciali, quali i frigoriferi, tracciando la catena di smaltimento dei venditori”. 

Durante la riunione dell’osservatorio sulla sicurezza sono stati presentati, inoltre, i dati relativi all’abbattimento del fenomeno di bullismo prodotti anche grazie alla creazione di un gruppo whatsapp tra mamme che, in contatto con le forze dell’ordine e con l’assessorato alla sicurezza, hanno tempestivamente denunciato i soprusi. Infine: “Anche i furti alle scuole sono diminuiti” ha concluso Romanelli.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento