Martedì, 3 Agosto 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Municipio VI, interventi di riqualificazione per sette parchi

I parchi oggetto di manutenzione sono il parco di via Acciaroli, Santarelli, dei Gelsi, via delle Rupicole, parco Calimera, piazza Erasmo Piaggio e Lentini

Parco di via Acciaroli - Immagine di repertorio

Da Giardinetti a Villaggio Breda, fino a Colle Prenestino: sono sette i parchi del sesto municipio che nel 2020 subiranno interventi di manutenzione straordinaria. Nei giorni scorsi, l’avvio dei sopralluoghi da parte degli uffici tecnici per procedere ai lavori che saranno effettuati entro quest’anno. Le cifre per la manutenzione corrispondono a circa 165.000 euro (fondi stanziati nel 2019 per il Parco Acciaroli, Santarelli e dei Gelsi) e 370.000 euro sul bilancio 2020 per la manutenzione straordinaria degli altri quattro parchi. 

Da fine marzo l’avvio dei lavori nei primi tre parchi

A fine gennaio l’apertura delle buste relativa alla gara indetta nel 2019 per i primi tre parchi, al termine delle procedure amministrative e dei controlli antimafia propedeutici alla firma dei successivi contratti, entro fine marzo inizieranno i lavori per la manutenzione straordinaria e il ripristino funzionale del Parco Acciaroli a Colle Prenestino, del Parco Santarelli a Giardinetti e del Parco dei Gelsi a Rocca Fiorita. Dopo il sopralluogo congiunto tra l’ufficio tecnico del Municipio e l’ufficio aree ludiche del Dipartimento Tutela Ambientale si procederà alla pubblicazione della seconda gara per i restanti parchi.  

Ziantoni: “Decentramento obiettivo prioritario”

“Abbiamo voluto, come ente di prossimità, chiedere i fondi necessari alla manutenzione delle aree ludiche per le quali gli appalti del Dipartimento Tutela Ambientale stentano ad arrivare. Di fatto, potendo fare i progetti internamente e chiedendo in bilancio le risorse necessarie abbiamo già attuato il decentramento amministrativo che gli uffici centrali capitolini si ostinano a non riconoscere – ha detto a Roma Today Katia Ziantoni, assessora all’ambiente - Sarà l’ennesima occasione per dimostrare, praticamente, come i municipi possono essere più snelli, efficienti ed efficaci, se possono agire autonomamente. Il decentramento formale del verde resta un obiettivo prioritario del Municipio VI e, se non sarà attuato attraverso il trasferimento di competenze e risorse, sarà uno dei più grandi fallimenti del Movimento”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio VI, interventi di riqualificazione per sette parchi

RomaToday è in caricamento