Venerdì, 23 Luglio 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Municipio VI, da quattro anni manca la consulta della cultura

A denunciare l’assenza della consulta della cultura il Partito Democratico del sesto Municipio: “Fallimento della giunta”

Municipio VI - Immagine di archivio

La consulta della cultura, organo elettivo del territorio, così come la consulta dell’handicap, decade insieme alla consiliatura. Da quattro anni, quindi, ovvero dal 2016 (anno delle ultime elezioni amministrative) al Municipio Roma VI di viale Cambelltti manca la consulta della cultura, mai stata eletta in questo lasso temporale.

Di cosa si occupa la consulta della cultura?

La consulta della cultura dovrebbe chiamare “a rapporto” tutte le realtà culturali del territorio, i cui membri hanno facoltà di eleggere un presidente. Nello specifico la consulta ha l’onere e l’onore di farsi portavoce dei bisogni delle parti interessate e proporre progetti da realizzare per sopperire a carenze o necessità. 

PD: “Il M5s sempre più lontano dalle esigenze del territorio”

“In un territorio particolarmente delicato come il versante sud-est della città, si smarrisce un’importante leva per combattere le criticità della solitudine e dell’inasprimento delle condizioni del tessuto sociale dei quartieri” ha denunciato Fabrizio Compagnone, capogruppo del Partito Democratico al Sesto. “Un altro fallimento della giunta a cinque stelle che ormai si conferma sempre più lontana dalle esigenze del territorio” ha concluso il dem. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio VI, da quattro anni manca la consulta della cultura

RomaToday è in caricamento