Giovedì, 16 Settembre 2021
Tor Bella Monaca Tor Vergata / Via Casilina

Metro C, ancora ascensori guasti: “Noi disabili non possiamo neppure tornare a casa”

I disagi alle stazioni Torre Gaia, Grotte Celoni, Finocchio e Pantano

“Come torno a casa?”. È con la voce carica di rabbia che Luca, giovane abitante in carrozzina di Torre Angela, uno dei quartieri del sesto municipio – nella periferia est della città, denuncia l’ennesimo malfunzionamento degli ascensori nelle stazioni della metropolitana. L’ultimo disagio lo ha vissuto solo pochi giorni fa, quando per far rientro in quartiere ha dovuto prendere la linea A e poi un autobus. 

Guasti tecnici e barriere architettoniche sono per Luca, e per altri disabili in carrozzina, un disagio importante (come lo sono per anziani, mamme con passeggini). Già perché è sufficiente anche un gradino alto pochi centimetri all’ingresso della stazione per rendergli la vita un inferno. Figurarsi poi se intere stazioni non hanno servizi disponibili. 

È sufficiente consultare il sito di Atac – la società dei trasporti – per rendersi conto dello stato di servizio. Ecco quanto riportato per il tratto della linea C: - Stazione Pantano: ascensori fuori servizio - Stazione Grotte Celoni: ascensori fuori servizio - Stazione Torre Gaia: ascensori esterni fuori servizio - Stazione Torre Maura: ascensore esterno fuori servizio - Stazione Finocchio: ascensore direzione San Giovanni fuori servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro C, ancora ascensori guasti: “Noi disabili non possiamo neppure tornare a casa”

RomaToday è in caricamento