rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Tor Bella Monaca via bruno cirino

Tor Bella Monaca: “Meno 100 chili”: semplici gesti per ridurre la pattumiera

Mercoledì 4 dicembre, sul palco del Teatro di via Cirino, verrà presentato lo spettacolo scritto e interpretato da Roberto Cavallo, che spiegherà come diminuire i rifiuti urbani e l'importanza della raccolta differenziata

Andrà in scena il 4 dicembre alle 21, sul palco del Teatro di Tor Bella Monaca, lo spettacolo “Meno 100 chili”, scritto e interpretato da Roberto Cavallo, presidente dell’Aica, associazione internazionale per la comunicazione ambientale. “Meno 100 chili”, che verrà presentato per la prima volta nella Capitale, ripercorre in modo coinvolgente e interattivo, basandosi su un’accurata ricerca scientifica, le azioni che ognuno può mettere in pratica nella vita di tutti i giorni per ridurre di almeno un quintale ogni anno la propria produzione di rifiuti urbani (pari a più di 1/6 del totale).

Dalla riflessione della quantità di spazzatura che si conta in casa, si giunge ad azioni concrete che possono essere messe in atto per far scendere questa quantità e a come può essere migliorata la qualità della raccolta differenziata. Alternando l’approfondimento scientifico con racconti e aneddoti, Cavallo passerà al setaccio le azioni che compongono la quotidianità e per ognuna indicherà come ridurre la quantità di spazzatura che potrebbe generarsi. Dai detersivi alla spina all’acqua del rubinetto, dai trucchi per ottenere il compost direttamente a casa propria all’uso degli ecopannolini. Dagli uffici che risparmiano carta ed elettricità alle feste di compleanno a zero rifiuti. La rappresentazione ha già toccato diverse realtà italiane. L’obiettivo della riduzione si inserisce anche all’interno delle linee guida tracciate a livello europeo dalla direttiva 98/2008, la quale chiarisce come lo scopo primario in tema di rifiuti sia la loro riduzione in termini quantitativi, target che lo spettacolo, con tutti i consigli per ridurre i chili dei rifiuti prodotti, contribuisce a raggiungere. È  importante anche ricordare che ormai è entrato in vigore l’obbligo di raggiungere il 65% di raccolta differenziata all’interno dei comuni. In tal senso, i consigli dispensati durante lo spettacolo possono essere utili per raggiungere questo risultato.cropped-roberto-cavallo-2

CAVALLO: “IL MIO SPETTACOLO SI ISPIRA AL TEATRO CIVILE” – “‘Meno 100 chili’ è nato nel 2009 come un monologo per un comune in Provincia di Cuneo – racconta Roberto Cavallo –: un progetto che di fatto è evoluto e oggi siamo arrivati alla 25esima messa in scena, la prima in assoluto nella Capitale. Il monologo è diventato un libro e, successivamente, un docufilm. Anche se nasce come un monologo, “Meno 100 chili” ha avuto alcuni guest per la lettura dei testi, come Luca Mercalli. Si ispira al teatro civile, ai monologhi di Marco Paolini. Lo spettacolo è strutturato in due tempi: nella prima parte racconto come mai è ‘ingrassata’ la pattumiera e cosa c’è dentro: la svuoterò dimostrando che il 90% dei materiali può essere recuperato. Nella seconda parte, mi muovo all’interno di una scenografia, una casa virtuale, attorno ad oggetti che si usano ogni giorno, dimostrando che è possibile fare i gesti più comuni senza produrre rifiuti”.
L'ingresso è gratuito e la prenotazione è obbligatoria al numero 06/2010579.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: “Meno 100 chili”: semplici gesti per ridurre la pattumiera

RomaToday è in caricamento