Tor Bella Monaca Torre Angela / Via Amico Aspertini

Malascuola in via Aspertini: "Mamma, in classe piove"

Infiltrazioni, plafoniere che cadono, crepe alle pareti, porte e serrande rotte. All'ingresso anche radici sollevate che causano cadute rovinose per bambini e insegnanti

Plafoniere che cadono e soffitti che si sgretolano. Infiltrazioni. Le sedie e i banchi sono rotti da tempo, alle pareti delle aule le crepe. Anche le serrande sono guaste, molte, quindi, sono del tutto abbassate e in classe si tengono le luci accese. Porte rotte chiuse utilizzando sedie. Ma non è tutto, all'esterno, proprio nei pressi dell'ingresso, le radici degli alberi sono sollevate e i bambini inciampano, si fanno male e finiscono in ospedale. Siamo in via Aspertini, nel plesso scolastico "Melissa Bassi" dell'Istituto Comprensivo di via dell'Archeologia, nel quartiere Tor Bella Monaca. 

E' questo il dipinto della scuola primaria che ospita i bambini di età compresa tra i sei e i dieci anni di una delle zone di Tor Bella Monaca. Proprio qui, i genitori sempre più esasperati dalle carenti condizioni dell'istituto che "andrebbe raso al suolo e rifatto interamente", lanciano un grido d'allarme. "Le condizioni della scuola sono indecenti - raccontano le mamme di alcuni bambini a Roma Today - le plafoniere cadono e le infiltrazioni sono sempre più frequenti".

Un altro caso di "malascuola", dunque, nel territorio del Municipio delle Torri. "Mamma in classe piove, mi ripete spesso mio figlio - dichiara una delle mamme - e oltre alle aule, le infiltrazioni - continua - sono presenti anche nei locali della mensa che, invece, dovrebbe essere un luogo sano". Oltre alle condizioni strutturali, come la presenza di fili in giardino mai ripristinati in seguito alla caduta di un palo luci, anche all'esterno le condizioni dell'istituo non migliorano. "Sul marciapiedi dell'ingresso, le radici degli alberi si sono sollevate, i bambini inciampano - continuano ancora le mamme - due giorni fa è caduta una bambini che è stata poi portata in ospedale con l'ambulanza - proseguono - anche una delle maestre ha riportato dei danni in seguito ad una caduta".

Le mamme della scuola Melissa Bassi sono esasperate soprattutto dalla continua assenza delle istituzioni. "Abbiamo fatto diverse segnalazioni in Municipio ma la risposta è sempre la stessa, ovvero, non ci sono soldi ma i nostri figli non possono continuare a vivere in un posto così, non c'è sicurezza", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malascuola in via Aspertini: "Mamma, in classe piove"

RomaToday è in caricamento