TorriToday

Tor Bella Monaca: citofoni rotti da 15 anni e ascensori fuori uso

Al civico 10 di largo Mengaroni manca perfino l'illuminazione sui pianerottoli e l'esasperazione procede di pari passo con la rassegnazione

Torri largo Mengaroni - Tor Bella Monaca

“Non sappiamo più a chi rivolgerci, siamo continuamente ignorati e vivere in questa maniera è diventato impossibile”. Un vero grido di disperazione quello che arriva dagli inquilini di una delle torri di largo Mengaroni, al civico 10, sprofondata da anni nell’abbandono più totale. A rendere ancora più concreta la rabbia degli inquilini è il recente guasto al secondo ascensore (uno era già fuori uso da mesi): “In questo palazzo vivono anziani in dialisi e così non possono uscire di casa, neppure possono fare la spesa e attendono qualcuno di buon cuore che provveda per loro”.

A Tor Bella Monaca le case del Comune gridano vendetta: “Lo Stato si fa vivo solo per gli arresti poi qui non si vede nessuno, tutto quello che possiamo fare da soli lo facciamo autotassandoci” hanno spiegato ancora gli inquilini mostrando un carteggio con il dipartimento che va avanti da anni e senza mai soluzione. “Vuole sapere cosa ci hanno risposto quando siamo stati lì? (negli uffici del dipartimento ndr) che dobbiamo sistemare le cose da soli. Mi spieghi lei come possiamo sistemare un ascensore” hanno commentato ai nostri taccuini.

Gli estintori non hanno bocchettoni, i citofoni sono guasti da 15 anni, uno dei due ascensori fermo al piano terra con le porte aperte è diventato una piccola discarica, sui pianerottoli non c’è illuminazione, i vetri dei portoni sono rotti e restano sempre aperti. “La tettoia al portone ci è stata installata durante la precedente amministrazione, da quella volta non abbiamo visto più nessuno” hanno detto ancora. Questa di Mengaroni è la torre di uno degli ultimi maxi blitz che le forze dell’ordine hanno messo in campo a Tor Bella Monaca ma quando si sono spente le luci dei lampeggianti delle sirene dopo l’arresto di 40 persone, si sono spente anche le speranze degli inquilini di vedere difesi i loro diritti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non è possibile lasciare vivere in queste condizioni gli abitanti del quartiere – ha detto Valter Mastrangeli, consigliere della Lista Marchini al Municipio sesto – Il Comune deve intervenire, adesso basta, questa condizione di disagio è diffusa in tutto il quartiere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento