Sabato, 20 Luglio 2024
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Largo Ferruccio Mengaroni

Tor Bella Monaca, inaugurato il primo settore della nuova piazza di largo Mengaroni

I lavori di restyling sono stati possibili grazie alla Fondazione Bulgari

Una festa per tutto il quartiere perché, dopo tanto tempo, potrà tornare a vivere la piazza più importante a disposizione dei cittadini. È stato inaugurato, oggi alle 17, il primo settore rigenerato del nuovo largo Mengaroni, la principale piazza di Tor Bella Monaca. Si tratta di un intervento che è parte integrante del “Cantiere di rigenerazione educativa CRESCO”, promosso e interamente finanziato dalla Fondazione Paolo Bulgari, in collaborazione con il dipartimento DICEA dell’Università La Sapienza di Roma e con l’Associazione culturale Cubo Libro, e realizzato con il sostegno dell’assessorato Ambiente di Roma Capitale, che è l’istituzione competente sulla piazza, e del VI Municipio Le Torri. Dopo anni di abbandono, gli abitanti di Tor Bella Monaca avranno di nuovo la possibilità di usufruire di uno spazio rinnovato e a loro dedicato.

Il nuovo largo Mengaroni

Grazie al restyling di largo Mengaroni è stato possibile realizzare una zona relax affacciata verso via Quaglia, dotata di sedie e tavolini e un nuovo campo da street basket adiacente all’area parcheggio. Inoltre, la stradina antistante i locali delle associazioni è stata portata a livello degli uffici e pedonalizzata. “L’intervento – si legge in una nota della Fondazione Bulgari - ha dotato la piazza di nuove aiuole, alberature e fiori, di nuovi punti luce e di ampie sedute, e ha portato al completo rifacimento della pavimentazione con asfalto drenante colorato. La riqualificazione della piazza sarà completata entro la fine di ottobre”.

Progetto partecipativo

Il progetto parte nel 2020 grazie all’impegno della Fondazione Paolo Bulgari e al dipartimento di ingegneria dell’Università La Sapienza di Roma. L’obiettivo era portare avanti il progetto “Cresco” che sarebbe poi stato realizzato anche presso la scuola Melissa Bassi, da realizzare soprattutto ascoltando i cittadini e gli abitanti del quartiere, per capire direttamente da loro di cosa ci fosse bisogno nel quartiere. Alla fine, è stato realizzato uno spazio dedicato soprattutto alla socializzazione, con un focus particolare sui giovani.

Il presidente del VI Municipio, Nicola Franco, ha voluto ovviamente ringraziare la Fondazione Bulgari per questa “imponente opera di riqualificazione non solo strutturale ma anche sociale di quello che diventerà un importante luogo di incontro e di attività condivise tra amministrazione e territorio e per il territorio stesso”.

largo mengaroni 2-2

“Siamo già al lavoro per progettare il dopo e cioè la cura della nuova piazza – ha detto, in una nota, Paolo Bulgari, presidente della Fondazione e che non era presente all’inaugurazione per il caldo eccessivo - lo stiamo facendo attraverso un percorso che coinvolge le associazioni locali e i cittadini, con il supporto di Labsus – Laboratorio per la sussidiarietà. L’obiettivo è quello di favorire la nascita di un patto di collaborazione che permetta al territorio, in accordo con le istituzioni, di far vivere la piazza con attività quotidiane di cura, iniziative ed eventi. Il rifacimento di largo Mengaroni è parte di un cantiere molto più ampio su cui la Fondazione è al lavoro da tre anni: abbiamo promosso un ampio ventaglio di interventi in favore della comunità educante e riqualificato il giardino centrale dell’IC Melissa Bassi. Il nostro intento è quello di rimettere al centro la scuola e gli spazi educativi dove ce n’è più bisogno. Ci auguriamo che il nostro esempio possa spingere altre fondazioni e altri privati a investire nella comunità educante, che è il presente e il futuro del nostro Paese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, inaugurato il primo settore della nuova piazza di largo Mengaroni
RomaToday è in caricamento